Il giornalista sportivo Riccardo Trevisani non sembra essere un grande estimatore di Massimiliano Allegri, attuale tecnico della Juventus. Durante la scorsa stagione, Trevisani ha attaccato in maniera piuttosto netta e insistentemente l’allenatore toscano, per via del gioco espresso dalla sua Juventus. In questa stagione, i bianconeri stanno avendo un rendimento ottimo ma il pari contro l’Empoli nell’ultima giornata di Serie A, ha scatenato Trevisani di nuovo contro Allegri, ieri sera a Pressing su Italia 1.
 

Trevisani attacca Allegri sul gioco, Zazzaroni replica stizzito

Secondo Trevisani, il pareggio contro i toscani è un risultato fortemente negativo per i bianconeri che così facendo, hanno rallentato l’inseguimento alla capolista Inter. Vittoriosa in casa della Fiorentina grazie al solito Lautaro Martinez. Tale giudizio dopo svariati risultati utili da parte della Juve in questa stagione, ha mandato su tutte le furie il direttore de Il Corriere dello Sport, Ivan Zazzaroni
 

Zazzaroni
Il giornalista sportivo Ivan Zazzaroni 


Zazzaroni attacca Trevisani, la sequenza della discussione tra i due giornalisti 
 

Il Pallone Gonfiato ha raccolto lo scambio di opinioni molto acceso tra i due giornalisti ieri sera a Pressing. Ecco l’intervento al veleno di Zazzaroni dopo la critica di Trevisani ad Allegri, e la relativa replica stizzita: 

Zazzaroni: “Perché Elkann non chiama Trevisani come allenatore della Juventus? Non parli di calcio. Io sarei Perry Mason? Tu sei Perry Mason. Ma Perry Mason di chi? Ma vaffanculo”

Trevisani: “Se c’è da dire bravo ad Allegri, gli dico bravo. Se non c’è da dire bravo, non si dice bravo. Voi dite bravo a prescindere che è diverso”

Zazzaroni a quel punto sbotta: “A prescindere tua sorella!”

Trevisani: “Non ho sorelle”

Il conduttore Massimo Callegari ha poi ristabilito la tranquillità della trasmissione, procedendo con gli argomenti da trattare. Che dire, un vero scontro al vetriolo spento sul nascere, ma che sicuramente tornerà vivo nelle prossime giornate di questa Serie A 2023/24.

Errori arbitrali Serie A, come cambierebbe la classifica: Inter la più favorita, Milan a -3!
Cesari distrugge arbitro a Le Iene: “Infame, moralità dubbia. Potrebbe favorire una squadra”

💬 Commenti