Non è un momento semplice per la Roma di Jose Mourinho. I giallorossi sono caduti nell'ultima gara di campionato in casa della squadra rivelazione della Serie A: il Bologna di Thiago Motta. Una sconfitta che ha visto la Roma subire tanto sotto il piano del gioco senza riuscire a reagire, anche a causa di diverse assenze tra cui le più lampanti sono sicuramente quelle di Lukaku e Dybala. Non saranno delle più semplici neanche le prossime giornate, i giallorossi chiuderanno infatti il girone d'andata con le sfide a Napoli, Juventus e Atalanta.

Roma, si ferma Mancini

Non sembra aver intenzione di placarsi l'emergenza in casa Roma, nella giornata di oggi infatti non si è allenato per infortunio Gianluca Mancini. Il difensore ex Atalanta da settimane stringe i denti a causa della pubalgia, scendendo sempre in campo per aiutare la squadra, ma in vista del match dei giallorossi contro il Napoli, la sua sarebbe un'assenza decisamente importante. Date le tante altre assenze a cui Mourinho dovrà far fronte, una delle opzioni è quella dell'arretramento di Cristante tra i centrali difensivi.

Gianluca Mancini
Mancini Roma

Emergenza infortuni per la Roma

Come detto in precedenza, continua il momento difficile per Mourinho, che nella sconfitta esterna contro il Bologna ha dovuto fare a meno anche degli squalificati Lukaku e Zalewski. Entrambi torneranno a disposizione per la prossima gara, il tecnico portoghese però dovrà comunque fare a meno causa infortunio di Dybala, Smalling, Aouar, probabilmente Mancini e ovviamente del lungodegente Abraham. Contro il Napoli i giallorossi dovranno dunque contare sulla vena realizzativa di Lukaku, per impensierire una squadra che sta vivendo un momento altrettanto difficile, dopo la vittoria in campionato contro il Cagliari è infatti arrivata l'eliminazione dalla Coppa Italia con un pesante 0-4 casalingo subito per mano del Frosinone.

LEGGI ANCHE: Napoli crolla in Coppa Italia contro il Frosinone, Mazzarri: "Ci sta perdere, ma non 0-4"

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Auriemma al veleno sulla Juventus: “Allegri se non avesse avuto quel contratto capestro…”

💬 Commenti