Nella giornata di ieri é andato in scena l'anticipo della 24° giornata di Serie A, che ha messo di fronte la principale candidata allo scudetto ovvero l'Inter contro la Roma di De Rossi, ha visto andare in gol Thuram per l'ennesima volta in stagione e propiziare il 2-4 finale che porta il divario dalla Juventus momentaneamente a +7. Questa sera il posticipo tra Milan e Napoli vedrà scendere in campo Zielinski che sarà titolare dal 1' minuto a San Siro e farà le prove in quella che sarà la sua nuova casa, visto che da giugno sarà un nuovo giocatore nerazzurro.

Le scelte di Mazzarri contro il Milan

Per la sfida con i rossoneri il tecnico dei partenopei Walter Mazzarri dovrebbe optare per il 3-5-1-1. Tra i pali ci sarà Gollini, che sarà protetto dal trio difensivo composto da Ostigard, Rrahmani e Juan Jesus. A centrocampo agiranno Di Lorenzo, Anguissa, Lobotka, Zielinski e Mazzocchi. Kvaratskhelia supporterà le azioni di Simeone come riferimento avanzato.

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kjaer, Gabbia, Theo Hernandez; Adli, Bennacer; Pulisic, Loftus-Cheek, Leao; Giroud. Allenatore: Pioli

NAPOLI (3-5-1-1): Gollini; Ostigard, Rrahmani, Juan Jesus; Di Lorenzo, Anguissa, Lobotka, Zielinski, Mazzocchi; Kvaratskhelia, Simeone. Allenatore: Mazzarri

Aurelio De Laurentiis
Presidente De Laurentiis

Rottura tra Napoli e Zielinski

La fiducia di Walter Mazzarri in Zielinski é rimasta intatta, tanto da schierarlo tra i titolari per la sfida tra Milan e Napoli delle 20:45. La prova del Meazza anticipa il suo passaggio all'Inter che avverrà in estate alla scadenza del contratto, chiaro segnale di quanto sia logori i rapporti con la dirigenza come riportato dalla Gazzetta dello Sport. Lo hanno dimostrato anche le parole del presidente Aurelio De Laurentiis, spese nei suo confronti:

Non posso premiare Zielinski che in estate mi aveva detto di voler rimanere e poi ha firmato con l'Inter. Non me la prendo tanto con lui, ma col suo agente Bolek che ha voluto guadagnarci vendendolo nonostante gli sia stato offerto un contratto che lo avrebbe fatto diventare il più pagato della squadra. Non posso tenere giocatori in dubbio che non si allenano e hanno paura di infortunarsi col rischio di vedere saltare l'accordo che hanno firmato

LEGGI ANCHE: Napoli, l'avvocato Di Staso sul caso Osimhen: "Potrebbero esserci due punti di penalizzazione"  

  

 

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Serie A, Var in Monza-Verona: annullato gol a Colombo

💬 Commenti