Il gol realizzato il 26 maggio 2013 nell'unico derby capitolino della storia giocato in finale di Coppa Italia tra Lazio e Roma, lo ha reso immortale nella memoria dei tifosi biancocelesti. Senad Lulic dopo aver chiuso la carriera da calciatore nel 2021, potrebbe tornare in quella che é stata la sua casa per dieci lunghe stagioni.

I numeri di Lulic con la Lazio

Lulic arriva alla Lazio nell'estate del 2011 dallo Young Boys Berna ed esordisce a settembre, mettendo a segno il suo primo gol contro il Bologna. Nella stagione 2012/2013 ritrova il suo ex tecnico Vladimir Petkovic e insieme a lui si rende protagonista della partita che lo ha consacrato nei cuori dei tifosi laziali: vince la Coppa Italia battendo in finale la Roma il 26 maggio 2013, grazie ad un suo gol al 71' dopo un tap-in sulla smanacciata dell'estremo difensore Lobont.

Con la formazione capitolina diventa capitano e vince due Coppe Italia e due Supercoppe Italiane, togliendosi anche la soddisfazione di segnare alla Juventus in quest'ultima nell'edizione del 2019. Nel 2016 subisce una squalifica di 20 giorni per delle dichiarazioni rivolte all'ex difensore della Roma Antonio Rudiger nel post partita del derby. Chiude la sua carriera con 371 presenze, 34 gol e 49 assist.

Senad Lulic
Lulic Lazio

L'offerta della Lazio

L'ex difensore bosniaco potrebbe fare il suo ritorno nel centro sportivo di Formello in una nuova veste. Infatti il presidente Lotito secondo quanto riportato da Il Messaggero, gli avrebbe proposto di allenare una delle selezioni del settore giovanile. Potrebbe percorrere la stessa strada un altro giocatore molto amato, come Stefan Radu.

LEGGI ANCHE: Lazio, Sarri tra presente e futuro: la Coppa Italia per salvare una stagione   

Dove vedere Inside Out 2, streaming gratis Netflix, Now o Prime Video?
Milan-Slavia Praga, probabili formazioni: dubbio Reijnders

💬 Commenti