La Juventus soffre, fatica e arranca, ma centra l'obiettivo finale di Coppa Italia. Decisivo il 2-0 dell'andata a Torino, che rende ininfluente la sconfitta 2-1 subita ieri all'Olimpico. Una Lazio viva e coraggiosa era riuscita a salire sul 2-0 grazie a una doppietta del “Taty” Castellanos, ma un gol di Milik nelle battute finali ha regalato ad Allegri il passaggio del turno. Tante critiche sono arrivate subito nei confronti del livornese, al termine di una prestazione tutt'altro che positiva dei bianconeri. A smorzarle però, ci ha pensato nel post partita Ravezzani.

Ravezzani critico sulla telecronaca di Lazio-Juventus

Il giornalista e opinionista, Fabio Ravezzani, se l'è presa con una telecronaca reputata di parte, troppo schierata contro il tecnico della Juventus. Lo stesso, ha poi sottolineato come il passaggio alla finale sia stato meritato:

Malgrado una telecronaca ipercritica, antiallegrismo allo stato puro, la Juve passa con merito. Presi 2 gol stupidi, sprecate 2-3 palle gol, retto bene a centrocampo. Perin quasi inattivo

Ravezzani duro su Chiesa, Bremer e Alex Sandro

Dopo le critiche ai telecronisti, presumibilmente dirette soprattutto a Riccardo Trevisani, Ravezzani ha espresso un parere duro su alcune prestazioni di alcuni giocatori, eccezion fatta per Milik

Chiesa sconfortante. Bremer male, A Sandro peggio. Milik mostra a Vlahovic come si sta in area

Milik
Milik, autore del gol decisivo con la Lazio (ph. Image-Sport)

LEGGI ANCHE: Ausilio, bordata alla Juventus: "Non ci siamo nascosti, a differenza di altri"

 

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Inter, Calhanoglu non dimentica le offese dei tifosi del Milan: le sue parole diventano virali

💬 Commenti