La Juventus ritrova i “suoi” 15 punti in classifica l. Il Collegio di Garanzia dello Sport ha rimesso la decisione alla Corte d'Appello Federale che, con una composizione diversa rispetto a quella che ha deciso la maxi penalizzazione, rideterminerà la sanzione. 

LEGGI ANCHE: Mondiali 2026: ecco dove si giocheranno e in che periodo

Restituiti i punti alla Juventus 

Tutto da rifare. L'affaire Juve-Plusvalenze fa un passo indietro e ritorna nella casella già occupata della Corte federale d'Appello. Il Collegio di Garanzia dello Sport presso il Coni restituisce i 15 punti al club bianconero che scala la classifica fino al terzo posto a due lunghezze dalla Lazio, in pienissima zona Champions. Ma la partita è tutt'altro che finita, ora sarà proprio l'organo di secondo grado della giustizia calcistica, con una composizione diversa rispetto a quella che ha deciso la maxi penalizzazione, a rideterminare la sanzione. La vicenda rischia di allungarsi. Da oggi il Collegio di Garanzia per lo Sport ha 30 giorni per pubblicare le motivazioni. Ma se il percorso primo-secondo-ultimo grado si concludesse dopo il 30 giugno a quel punto la pena potrebbe essere scontata nella prossima stagione.

Didier Deschamps e il suo attacco all'Italia: "Fu avvantaggiata agli Europei, ecco perché"
Greggio al veleno: “Penalizzazione cancellata? Che la farsa sia con voi, forza Juventus ora e sempre”

💬 Commenti