Marta, una giovane laureanda, si prepara a vivere un momento importante nella sua vita: la laurea. Nonostante il grande traguardo però, una delusione profonda l'attende poiché suo padre ha scelto di assistere alla finale della Roma contro il Siviglia anziché partecipare alla cerimonia di laurea della figlia. Queste le parole della laureanda: "Sono Marta e vorrei raccontarvi una cosa che mi fa rimanere male. Mercoledì mi laureo, ma mio padre non ci sarà perché ha trovato i biglietti per Siviglia-Roma a Budapest. Per un uomo di 60anni la laurea della figlia viene dopo la squadra di calcio"

Questo evento ha suscitato un acceso dibattito sulla priorità tra la famiglia e la passione per il calcio. Anche l'ex capitano della Roma, Daniele De Rossi, ha espresso il suo punto di vista, rifiutando un invito simile, il diploma della figlia, a causa dell'importanza che attribuisce ai momenti speciali con i propri cari: "La Roma tramite Vito Scala mi ha gentilmente invitato e con grande dispiacere ho dovuto rifiutare, ma quando un pezzo del tuo cuore si diploma tu non puoi mancare, non c'è finale che tenga. Fate i bravi, ve prego". 

LEGGI ANCHE: Di Maria-Juventus, è rottura! Il retroscena: "Il giocatore voleva l'aumento, ma le sue prestazioni hanno deluso"

Auriemma e l'attacco a Allegri: "Ha sempre vinto scudetti con tavole già imbandite. Facile parlare..."
Lazio, domenica ultima gara all'Olimpico per Radu: 426 gare biancocelesti

💬 Commenti