Se in riva all'Arno speravano di veder provenire soldi freschi dall'Inghilterra e dalla Premier League, molti tifosi viola e soprattutto il presidente della Fiorentina Rocco Commisso potrebbero ricevere una forte delusione. Infatti é tutt'altro che scontatto il riscatto del prestito da parte del Manchester di Sofyan Amrabat.

Le clausole dell'accordo

Il mediano marocchino aveva scatenato una vera e propria asta di mercato al termine del Mondiale in Qatar, grazie alle prestazioni messe in mostra con la nazionale nordafricana. A spuntarla erano stati i Red Devils che avevano raggiunto l'accordo sulla base di un prestito oneroso a 9 milioni di euro, col riscatto previsto a 20 più cinque di bonus. Tuttavia l'impatto col campionato inglese é stato difficile e nel 2024 non é ancora sceso in campo. Le 18 presenze fatte registrare risalgono al 2023.

Vincenzo Italiano
Italiano Fiorentina

Ritorno alla base

Con queste premesse é molto difficile per non dire impossibile, che il Manchester eserciti il riscatto del prestito di Amrabat nei confronti della Fiorentina. I viola quindi diranno addio ad un potenziale tesoretto da 25 milioni di euro e si ritroveranno di nuovo in casa un giocatore scontento.

LEGGI ANCHE: Juventus: occhi su Felipe Anderson e Gudmundsson, un top rischia l'addio 

Per chi tifa Caressa? Il telecronista di Sky Sport confessa: "Non ci crederà nessuno"
Inter, battuta l'Atalanta 4-0: conto alla rovescia per lo Scudetto

💬 Commenti