La 31^ giornata di campionato si chiuderà nella serata di oggi, lunedì 8 aprile, con il match tra Udinese ed Inter. Sarà poi il turno delle coppe europee, con il derby italiano che vedrà Milan e Roma affrontarsi ai quarti di finale di Europa League. Arrigo Sacchi, storico ex allenatore del Milan, ha rilasciato delle dichiarazioni a La Gazzetta dello Sport in merito a questa partita.

Le parole di Sacchi

Daniele De Rossi
Daniele De Rossi sorride

Queste le parole di Arrigo Sacchi:

“Sul Milan, prima di tutto corrono. Mi sembra poi che siano venuti fuori giocatori rimasti nell'ombra. Penso ad esempio a Chukwueze, che sta dimostrando di avere buone qualità tecniche e atletiche. Sulla Roma, adesso la squadra di muove secondo uno spartito. Da quando c'è De Rossi, a mio avviso, hanno avuto pochi passaggi a vuoto. A Lecce, ad esempio, quando hanno concesso troppe palle-gol. Per il resto, però, sono sempre sul pezzo, lottano, lavorano, si impegnano. Ricordiamo che non è facile mantenere tensione ed equilibrio in un ambiente caldo come quello giallorosso.”

Sacchi sui due allenatori

Queste le parole di Arrigo Sacchi sui due allenatori. Pioli e De Rossi si scontreranno giovedì 11 aprile ai quarti di finale di questa edizione di Europa League:

“De Rossi sta facendo un ottimo lavoro. La squadra ha una maggiore intraprendenza, nell'ambiente pare si respiri aria diversa. Poi è stato rilanciato un giocatore che mi piace molto come Pellegrini. Su Pioli bisogna dire che qui la gente debba iniziare a ragionare: Pioli ha vinto uno scudetto con una squadra che era costata molto meno rispetto alle avversarie. Merito suo e dei giocatori. Ha dimostrato di saper uscire da un periodo complicato in questa stagione ed ha impostato bene il lavoro.”

LEGGI ANCHE: Cassano attacca ancora Leao: la risposta del milanista non si fa attendere

 

 

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Collovati sottolinea: "L'Inter sembra l'Olanda del '74, ma nessuno è meglio di Pioli"

💬 Commenti