La Juventus di Massimiliano Allegri sta già pensando alla prossima stagione ed alla prossima sessione di mercato, per rendere la rosa ancora più competitiva. La sconfitta a San Siro contro l'Inter è stata pesante da digerire, ed allontana ancora di più i bianconeri dal sogno scudetto, visto che i nerazzurri devono anche recuperare la partita contro l'Atalanta. Durante la sessione di mercato invernale è arrivato Carlos Alcaraz, tuttavia il futuro di Rabiot, pilastro del centrocampo, è in bilico.

I nomi per sostituire Rabiot

Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri pensa

Rimane in forte dubbio il futuro di Rabiot alla Vecchia Signora, infatti la società si sta muovendo per cercare un degno sostituto dal mercato, visto il suo contratto in scadenza. Come riportato da Sky, tra i nomi sul taccuino ci sono Koopmeiners ed Ederson dell'Atalanta, Ferguson del Bologna ed Hojbjerg del Tottenham. Il club bianconero avrebbe messo sul piatto 40 milioni di euro per il trequartista olandese della Dea, con novità importantissime nei prossimi mesi.

Juventus, i numeri di Rabiot in questa stagione

Detto del possibile addio di Rabiot alla Juventus, concentriamoci adesso sui numeri collezionati in stagione dal francese. Il centrocampista ha totalizzato la bellezza di 19 presenze in Serie A, condite da 3 reti e due assist per i compagni. Le ammonizioni prese sono sei fin qui. Quando chiamato in causa, il giocatore è sempre stato tra i più positivi nella Juventus, guidando la squadra ed illuminando con le sue giocate. Stiamo parlando di un vero e proprio faro per il gioco di Massimiliano Allegri, che probabilmente resterà alla guida della Juventus anche nella prossima stagione. La Juventus ed i tifosi si augurano possa rinnovare il contratto per tentare di vincere importanti trofei nei prossimi anni, allontanando così le voci su una sua possibile partenza. Sono attese novità.

LEGGI ANCHE: Verso Juventus-Udinese: Chiesa in dubbio, si ferma Vlahovic

 

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Inter schiacciasassi nel 2024: eguagliati due record

💬 Commenti