Serie A

Plusvalenze, Inter nei guai? La Procura fa sul serio: aperta indagine per "false comunicazioni sociali"

Tuttosport riporta di un'indagine aperta da parte della Procura nei confronti dell'Inter

Francesco Rossi
26.02.2022 15:45

La famiglia Zhang, FOTO: FONTE WEB

 

Secondo quanto riportato da Tuttosport, la Procura FIGC ha aperto un'indagine nei confronti dell'Inter per quanto riguarda il caso Plusvalenze. Stando a quanto riporta il quotidiano, l'indagine della Procura di Milano riguardo il club lombardo riguarda gli accertamenti su plusvalenze relative a due annualità, 2017/18 e 2018/19. I nerazzurri hanno realizzato un incasso di circa 90 milioni di euro dal mercato in plusvalenze nei bilanci 2017/18 e 2018/19, quelli su cui la Procura ha aperto una indagine nei confronti di ignoti. L’ipotesi di reato “riguarda il delitto di false comunicazioni sociali”.

La società nerazzurra ha risposto mediante un comunicato: “Nonostante l’Inter ritenga di aver redatto il proprio bilancio nel rispetto dei principi contabili e nessun giocatore o dirigente dell’Inter sia accusato di alcun illecito, non siamo in grado di formulare in questa fase aspettative sull’esito di tali indagini”.

Club più corrotti, la classifica di Benfica TV: presenti quattro italiane, furia tifosi Juventus
Napoli, Spalletti: "Non abbiamo staccato la spina. Scudetto? Una giostra per anime forti"