Xavi Hernandez
Champions League

Inter-Barcellona, i catalani vogliono sporgere denuncia alla UEFA: tre gli episodi che invieranno a Nyon

Il club catalano è indignato per l'arbitraggio dello sloveno Vincic e secondo Radio Catalunya sporgerà denuncia alla UEFA

Andrea Riva
05.10.2022 13:10

Ieri sera nel match della 3.a giornata della fase a gironi di Champions League, l'Inter ha sconfitto il Barcellona per 1-0, grazie alla rete di Calhanoglu nel recupero del primo tempo.

Tantissime polemiche ha provocato il fallo di mano di Dumfries al 91' che sia l'arbitro di campo (lo sloveno Vincic) il VAR non ha considerato punibile con il calcio di rigore  suscitando proteste a non finire nella squadra spagnola, in primis l'allenatore Xavi.

Secondo "Radio Catalunya", il club catalano vuole sporgere denuncia all'UEFA per questo episodio e invierà al quartier generale di Nyon, non solo l'episodio incriminato di Dumfries, ma anche le immagini del gol annullato a Pedri e del possibile fallo da rosso di Calhanoglu, sanzionato con l'ammonizione. Ovviamente le possibilità che la partita si ripeta sono pari allo zero, però per l'Inter la trasferta del Camp Nou di mercoledì 12 ottobre, sarà quantomeno infuocata.

LEGGI ANCHE: Pistocchi: "Inter-Barcellona? Un pò di fortuna negli episodi. Le cose migliori dei nerazzurri sono state..."

Chi vincerà lo scudetto? La classifica finale della Serie A secondo l'algoritmo americano
Suma punge Cassano: “Leao ride delle sue parole. Pensiero un po’ bacato, ma c’è un perché”