L'Udinese ha scelto il traghettatore che la guiderà nelle ultime giornate di campionato, col compito tutt'altro che facile ma possibile di evitare la retrocessione in Serie B. Il sostituto di Gabriele Cioffi esonerato dopo la sconfitta del Bentegodi contro il Verona, sarà l'ex campione del mondo e tecnico del Benevento Fabio Cannavaro. Su di lui si é espresso una bandiera che a Udine non ha certo bisogno di presentazioni: Marcio Amoroso, 86 presenze e 38 gol con i friulani dal 1996 al 1999.

Il curriculum di Cannavaro

Dopo aver chiuso la carriera all'Al-Ahli con 16 presenze e 2 gol nel 2011, Cannavaro ne diventa l'allenatore ad interim tra il 2013 e il 2014 prima della doppia esperienza al Guangzhou Evergrande tra il 2015 e il 2021. In mezzo si é seduto sulle panchine di Al-Nassr, Tianjin Quanjian e Cina, prima di approdare al Benevento nella scorsa stagione non riuscendo ad evitare la retrocessione in Serie C delle Streghe.

Gabriele Cioffi
Gabriele Cioffi (ph. Image Sport)

Le parole di Amoroso

Un grande ex dell'Udinese come Marcio Amoroso ha avuto parole incoraggianti per Fabio Cannavaro, alle prese con la nuova avventura sulla panchina friulana: 

E' una grande persona oltre ad essere stato un grande calciatore che ha vinto tutto in carriera. Da allenatore ha fatto esperienza all'estero e ora potrà mettersi alla prova con l'Udinese in Serie A, dimostrando di fare bene. E' stato un mio compagno al Parma ed aveva già le doti da leader, sono sicuro che la tirerà fuori dalla zona retrocessione e darà la scossa fin da subito

LEGGI ANCHE: Lecce, infortunio per banda: stagione finita per lui

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Milan-Inter 1-2, nerazzurri campioni d'Italia: Acerbi e Thuram regalano la seconda stella

💬 Commenti