Qualche giorno fa si è verificato un vero e proprio terremoto in casa Juventus con tutto il Consiglio d'amministrazione bianconero improvvisamente dimessosi in blocco, compreso Andrea Agnelli che ha lasciato la carica di presidente dopo 12 anni. In realtà, nella serata di lunedì, anche Massimiliano Allegri e Federico Cherubini erano pronti a rassegnare le dimissioni dai propri incarichi, con lo stesso Agnelli che però li ha invitati a restare e anzi, a mettere in campo ogni sforzo per portare a casa un trofeo. E' il retroscena riportato dall'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport che aggiunge inoltre che, alle spalle di questa scelta, c'è anche la volontà di John Elkann che ha voluto puntare almeno sulla continuità sportiva fino al termine della stagione.

LEGGI ANCHE: Terremoto Juventus, nuove intercettazioni telefoniche: "Se esce fuori la carta Ronaldo ci saltano alla gola"

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Infortunio Neymar, Del Piero vuole rivederlo in campo: "Se hai bisogno della mia caviglia, sono felice di prestartela"

💬 Commenti