Il 20 maggio 2024 é la data limite fissata dal fondo d'investimento americano Oaktree, entro la quale il presidente dell'Inter Steven Zhang deve restituire i 275 milioni di euro di debiti che vanta nei confronti del suo creditore. Sul futuro dell'azionista di maggioranza si é espresso l'amministratore delegato della società nerazzurra Giuseppe Marotta, a margine della cerimonia di premiazione per il premio Bearzot ricevuto dal tecnico Simone Inzaghi.

Riguardo al futuro di Zhang

Marotta ha risposto alle domande che riguardano il futuro di Zhang come presidente dell'Inter e che inevitabilmente si ripercuotono su quello della società meneghina:

Non so cosa accadrà il 20 maggio e non é una domanda a cui posso rispondere io, perché riguarda la proprietà. Ho parlato con Zhang ieri e posso dire che é il proprietario perfetto che sa gestire le situazioni e delegare i ruoli. Spero che possa continuare a guidare l'Inter, siamo sereni e la situazione economica e molto tranquilla

Steven Zhang
Zhang Inter

Riguardo al suo futuro

Il mio contratto con l'Inter scade nel 2027 e per quando ci arriverò sarò alla soglia dei 70 anni, quindi farò le valutazioni del caso. Nel frattempo voglio ottenere altri risultati importanti poi forse farò esperienze differenti

LEGGI ANCHE: Zazzaroni impazzisce: "Questo per me non è calcio, siamo al ridicolo..."

  

DAZN aumenta i prezzi, gli abbonati sono "pochi". Gli italiani in fuga dalle pay tv?
Fiorentina-Genoa 1-1, pari tra le proteste: Ikone risponde a Gudmundsson

💬 Commenti