Piove sul bagnato in casa Napoli. Come se non bastassero le cocenti sconfitte patite con Inter, Juventus, Roma ed il pareggio casalingo contro il Monza (nel mezzo anche l'illusoria vittoria sul Cagliari) - che hanno fatto perdere terreno ai partenopei in ottica di un piazzamento in Champions League - ad aggravare la situazione è la situazione legata all'infermeria.

Nel report medico di questa mattina infatti è arrivata una notizia che tutti i tifosi azzurri stavano scongiurando: Alex Meret è costretto a fermarsi.

Le condizioni di Meret

Il numero uno azzurro aveva rimediato un infortunio venerdì scorso durante il riscaldamento del match contro il Monza: inizialmente aveva stretto i denti, salvo poi alzare bandiera bianca subito dopo aver neutralizzato il calcio di rigore del compagno di Nazionale, Matteo Pessina. 

Questa mattina l'ex Udinese si è sottoposto ad esami strumentali più dettagliati che hanno evidenziato una lesione muscolare. Lo stop di Meret, di conseguenza, non sarà breve. Tanto che è fortemente a rischio la gara d'andata degli ottavi di finale di Champions League.

Walter Mazzarri
Walter Mazzarri, tecnico del Napoli (ph.Image Sport)

Il comunicato del Napoli su Meret

“Gollini ha svolto seduta completa con il gruppo. Alex Meret si è sottoposto ad esami strumentali, al Pineta Grande Hospital, che hanno evidenziato una lesione di secondo grado del muscolo semimembranoso sinistro” si legge nel comunicato ufficiale del Ssc Napoli.

I tempi di recupero di Meret: quanto starà fuori?

L'infortunio è piuttosto serio e lo stop non sarà breve: il portiere azzurro dovrebbe stare fuori per almeno un mese e mezzo, ma il rischio è addirittura che possa rimanere ai box per due mesi. Il suo rientro in campo, in questo caso, avverrebbe tra la metà e la fine di febbraio.

Di conseguenza, come già accennato, il Napoli rischia fortemente di non avere a disposizione il proprio portiere titolare per la gara contro il Barcellona del 21 febbraio, valida per l'andata degli ottavi di finale di Champions League. Quantomeno Pierluigi Gollini è tornato in gruppo, ora toccherà a lui difendere la porta del Napoli. 

LEGGI ANCHE: Calciomercato Napoli, è fatta per Samardzic: dalla trattativa saltata con l'Inter agli azzurri

 

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Calciomercato Genoa: due top player in arrivo? Il club smentisce ma...

💬 Commenti