2 agosto 23, Utrecht. E' tutto nato lì. "La squadra ha giocatori fantastici ma che hanno bisogno di entusiasmo in più e di stimoli, ma anche di qualità e concorrenza in più. Siamo tutti consapevoli che per migliorare dobbiamo investire. Servono due esterni d’attacco, è evidente. Orsolini è infortunato. Il nostro obiettivo é competere con tutte le squadre di A ma oggi non siamo in grado. E non vogliamo tornare indietro". Sono parole scolpite nella pietra e pronunciate da Thiago Motta al termine dell'amichevole contro la squadra olandese. Il che gli varrà una sorta di scomunica da parte dell'ala della critica più vicina a Presidente e un pezzo di area tecnica. 

Per chi ha buona memoria, rammentiamo che il club aveva iniziato il mercato con molta circospezione, facendo filtrare all'esterno la volontà del Chairman di attendere cessioni prima di impostare acquisti. 

E che in sala stampa a Lecce, ultima gara del campionato precedente, un lungo battibecco con il giornalista Beneforti faceva emergere un certo malumore del tecnico verso una parte del club - la quale, a suo parere, utilizzava "megafoni esterni" per fare passare atteggiamenti più o meno legati a scarse ambizioni tecnico-agonistiche -. 

Joey Saputo e Claudio Fenucci
Joey Saputo e Claudio Fenucci
Serie A, DAZN punta sempre di più sulla sua modalità gratuita
Taarabt, frecciata a Pippo Inzaghi: "Ha preferito Cerci a me. Suo fratello è bravo, lui..."

💬 Commenti (2)