Il 29^ turno di Serie A si aprirà nella serata di domani, con lo scontro tra Empoli e Bologna che promette spettacolo. La squadra di casa vorrà i tre punti per allontanarsi dalla zona retrocessione dopo la sconfitta subìta dal Milan nello scorso turno, mentre la squadra di Thiago Motta vorrà certamente vincere per consolidare il quarto posto valevole l'accesso alla Champions League. La partita che chiuderà il turno sarà Inter-Napoli. A differenza della passata stagione, gli azzurri non sono in zona scudetto e puntano a vincere per avvicinarsi alla zona Champions League. I nerazzurri, eliminati dalla Champions League, vogliono avvicinarsi sempre di più allo scudetto. La sfida sarà tra Lautaro ed Osimhen.

Lautaro Martinez contro Osimhen

Victor Osimhen
Victor Osimhen dà indicazioni

Prima di concentrarci sui numeri a confronto delle due squadre, focalizziamoci sui numeri tra le due stelle principali delle due squadre: Lautaro ed Osimhen. L'argentino ha messo a segno 23 reti in Serie A, e si avvicina sempre di più alla vincita della classifica marcatori. Classifica dominata esattamente come l'Inter ha fatto fino a questo momento con il campionato. Osimhen invece ha messo a segno solo 11 reti, visto anche la Coppa d'Africa che lo ha tenuto via dal campionato e l'infortunio subìto qualche settimana fa.

Vedendo i dati che sono stati messi a disposizione da Footdata, salta subito all'occhio come Lautaro sia più decisivo in fase di possesso, con una percentuale di passaggi riusciti maggiore rispetto a quella di Osimhen. Meglio l'argentino anche in fase difensiva, con più duelli vinti rispetto al nigeriano. Maggiore poi la percentuale dei tiri tentati da Lautaro.

Inter contro Napoli, i numeri a confronto

Passiamo adesso ai numeri collezionati dalle due squadre in Serie A. L'Inter si trova al primo posto in classifica, con 70 reti messe a segno e solo 13 subìte. La seconda stella si avvicina, dunque l'obiettivo saranno i tre punti. Cerca la vittoria anche il Napoli, che si trova attualmente al settimo posto, con 43 reti realizzate e 32 subìte. Numeri horror se messi a rapporto con la passata stagione. Staremo a vedere chi porterà a casa la vittoria.

LEGGI ANCHE: Panchina Napoli: De Laurentiis valuta cinque tecnici

 

 

Per chi tifa Caressa? Il telecronista di Sky Sport confessa: "Non ci crederà nessuno"
Atalanta-Sporting Lisbona: indice del pressing ed effetti sulla fase difensiva

💬 Commenti