Serafini punzecchia Calhanoglu: "Un cognome che non ricordo più, grande con le piccole. Lui..."
Serie A

Serafini punzecchia Calhanoglu: "Un cognome che non ricordo più, grande con le piccole. Lui..."

Il giornalista Luca Serafini è intervenuto sul canale di Carlo Pellegatti esprimendo la propria opinione su Hakan Calhanoglu.

Alessandro Pallotta
30.12.2021 08:53

Il giornalista Luca Serafini, intervenuto sul canale di Carlo Pellegatti, ha espresso la propria opinione su Hakan Calhanoglu, passato dal Milan all'Inter a ‘0' nella scorsa sessione di calciomercato: “È un cognome che io non ricordo neanche più. Vorrei dire una cosa, perché vedo che ha imparato a parlare e ha fatto un’intervista alcuni giorni fa. Io so che lui ha avuto una proposta, alla quale non ha mai più risposto, e un bel giorno il Milan se l’è trovato all’Inter  (…) Questa è la sintesi dei fatti. Ricordo che in quattro anni ho visto un buon giocatore per sei mesi complessivi, quindi tre anni e mezzo decisamente non è stato un giocatore che mi abbia mai fatto impazzire. Che lì trovi la situazione ideale contro Salernitana, Venezia e Genoa poi, quando fai 2-2 con l’Atalanta, 1-1 con la Juventus, perdi col Real Madrid e perdi con la Lazio è un altro discorso. Però con le piccole diventa grande. Non è che abbia l’ossessione di sostituirlo a tutti i costi: nelle prime tredici giornate non mi sono accorto di aver fatto a meno del turco”.

LEGGI ANCHE: Haaland all'Inter? Gli arabi e Volpi pensano già al primo regalo per i tifosi nerazzurri

 

ESCLUSIVA IPG - John O'Shea: "Trapattoni e Ferguson straordinari. Cristiano Ronaldo sempre motivato"
Dalla Spagna: Morata ha detto sì al Barcellona. In casa Juventus spunta un nome nuovo per l'attacco