Nonostante siano passati oramai due giorni da Inter-Verona, il match di San Siro vinto dai nerazzurri per 2-1, continua a generare polemiche. Oltre alle varie sviste arbitrali, ciò che è balzato all’occhio è l’esultanza eccessiva da parte di alcuni calciatori dell’Inter, dopo il rigore fallito dal veronese Henry.

Le parole di Dimarco e le esultanze eccessive dei nerazzurri 

div id="124212-2">

A dare man forte alle polemiche via web, pure uno dei calciatori coinvolti in tale gesto, definito da lui stesso ”non bello”. Stiamo parlando del calciatore nerazzurro Dimarco, il quale con un post piuttosto lungo via Instagram, ha rilasciato un commento relativo al suo gesto nei nei riguardi di Henry. Senza però scusarsi. 

 

Dimarco
Il calciatore dell’Inter, Dimarco

Zazzaroni dice la sua sull’atteggiamento dei giocatori dell’Inter: il giornalista cita Cassano

Durante la trasmissione Pressing, andata in onda ieri sera su Italia 1, il direttore de Il Corriere dello Sport, Ivan Zazzaroni, ha commentato così la vicenda. Il giornalista ha voluto rispondere a Ravanelli, il quale ha affermato che durante certe partite combattute, certe cose possono succedere. L’ex Juventus ha precisato in ogni caso, che il gesto dei giocatori dell’Inter, non è un bel gesto. Ecco il commento di Zazzaroni in merito, raccolto da Il Pallone Gonfiato

Tutto vero quello che dice Ravanelli, ma se per caso invece di Henry ci fosse stato Cassano o qualcun altro che ti molla un cartone, come la prendiamo? Io ho paura della reazione successiva. In questo caso, Henry è stato bravo, ma se trovano uno più caldo che ti sceglie la catena perché ha sbagliato il gol del 2-2 con il Verona, che deve vendere anche i pali della porta…va tutto bene, capisco la reazione ecc. però secondo me, bisogna stare un pochino attenti perchè certe provocazioni non vengono accettate. Se lo fai in campo internazionale, rischi”

Dove vedere Inside Out 2, streaming gratis Netflix, Now o Prime Video?
Lite Biasin-Sabatini: “Comodo fare casino sull’Inter” la replica: “Hai problemi di memoria”

💬 Commenti