Al triplice fischio del Derby D'italia in cui i padroni di casa hanno vinto per 1-0 contro la Juventus, ci sono stati degli scorti tra la polizia e i tifosi dell'Inter.

Ecco cosa è accaduto.

Inter-Juventus, scontro tra Polizia e tifosi nerazzurri 

San Siro
San Siro 

Al termine della partita di Inter-Juventus ha portato lavoro alle forze dell'ordine: la polizia, infatti, si è scontrata con un gruppo di tifosi nerazzurri, che lanciato bombe carta all'indirizzo dei pullman dei tifosi bianconeri, scortati, per l'appunto, dalle forze dell'ordine per evitare tafferugli tra tifosi. 50 tifosi dell'Inter sono stati bloccati dalla polizia in Via Pinerolo, e sono stati loro sottratti bastoni, tirapugni e cinture, rinvenuti poco più in là, in un'area verde nei pressi di Via Ippodromo. 

Inter-Juventus: 2 arresti e 50 Daspo per i tifosi nerazzurri 

I 50 tifosi interisti sono stati tradotti in Questura, e 2 di loro, un 22 enne ed un 24 enne, sono stati arrestati. Gli altri 48 sono stati denunciati per resistenza e violenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato. Per tutti e 50 i tifosi, il Questore Petronzi ha emesso il Daspo. 

LEGGI ANCHE: Pavan: “La Juventus non è morta. Senza gli episodi il campionato sarebbe aperto”

 

 

Dove vedere Tutti tranne te, streaming gratis Netflix o Prime Video?
Tifosi della Lazio dopo il ko contro l'Atalanta: "Lotito reietto, Sarri il tuo schiavetto"

💬 Commenti