Svezia-Repubblica Ceca streaming
Mondiali 2022

Dove vedere Svezia-Repubblica Ceca, streaming gratis LIVE OGGI e diretta tv Playoff Mondiali 2022

Playoff Mondiali 2022, alla “Friends Arena” di Solna in palio un posto per la finale contro la Polonia. Ecco tutte le informazioni su dove vedere Svezia-Repubblica Ceca

Gaetano Masiello
24.03.2022 17:30

Questa sera, alle ore 20.45, alla “Friends Arena” di Solna, si disputerà Svezia-Repubblica Ceca, match valido per la semifinale Playoff delle qualificazioni ai Mondiali 2022.

La Svezia ha concluso il suo percorso di qualificazione al secondo posto del Gruppo B con 15 punti (5 vittorie e 3 sconfitte) dietro la Spagna. La Repubblica Ceca, invece, è arrivata terza nel Gruppo E con 14 punti (4 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte) ma è qualificata per questi Playoff grazie al primo posto della Nations League. La vincente di questo match affronterà la Polonia dopo l'esclusione della Russia nella finale del 29 marzo. In caso di parità al termine dei 90 minuti regolamentari, si andrà ai tempi supplementari ed in caso di ulteriore parità si andrà ai calci di rigore.

 

LEGGI ANCHE: Sconcerti: "Dybala? Decisione tranciante e rischiosa. Agnelli non è più prevedibile"

 

Le probabili formazioni di Svezia-Repubblica Ceca

SVEZIA (4-4-2): Olsen; Danielson, Lindelof, Nilsson, Augustinsson; Claesson, Olsson, Ekdal, Forsberg; Kulusevski, Isak. C.T. Andersson.

REPUBBLICA CECA (4-2-3-1): Vaclik; Zima, Holes, Brabek, Mateju; Soucek, Sadilek; Masopust, Barak, Pesek; Hlozek. C.T. Silhavy.

 

Dove vedere Svezia-Repubblica Ceca, streaming gratis e diretta tv in chiaro?

Il match Svezia-Repubblica Ceca, valevole per la semifinale Playoff delle qualificazioni ai Mondiali 2022, non verrà tramesso in chiaro sul Canale 20 di Mediaset. Sarà possibile seguire il match sulle tv locali di entrambi i paesi e seguire gli aggiornamenti Live del match sulle pagine social delle due nazionali.

Cassano e il passato da playboy: "A Roma piacevo molto. Sapete cosa mi dicevano le donne?"
Pandev: "Serie A? Un campionato per vecchietti". Poi avvisa l'Italia: "La Macedonia si esalta con le big"