Kenan Yildiz è una delle più grandi sorprese della Juventus 2023/2024: il 18enne turco sta conquistando sempre più spazio ed è determinato a incidere ogni volta che Allegri gli permette di scendere in campo. La società, dal canto suo, si coccola il proprio gioiellino e prepara le trattative per blindare il ragazzo e allontanare così le voci che lo vogliono lontano da Torino. 

Pronto il rinnovo fino al 2029

Stando alla Gazzetta dello Sport, la Juventus starebbe infatti pensando di ritoccare la durata dell'attuale contratto della giovane promessa, attualmente in scadenza nel 2027: “Un contatto tra le parti c’è già stato a inizio settimana, a margine della partita con il Sassuolo, quando il suo agente era a Torino di ritorno dall’Arabia Saudita. E sotto la Mole c’era anche la famiglia della punta. Altri incontri sono in programma nei prossimi mesi. L’idea condivisa dai dirigenti bianconeri e dall’entourage di Yildiz è quella di arrivare alla fumata bianca a fine campionato. Si ragiona su un allungamento fino al 2028 o al 2029.

Giuntoli
Cristiano Giuntoli

Un rinnovo per scacciare la minaccia BVB

Sempre secondo il quotidiano, infatti, i gialloneri di Germania sarebbero alla finestra per monitorare la situazione del ragazzo, che ha attirato su di sé gli occhi di mezza Europa a suon di dribbling, giocate spettacolari ma anche tenacia e determinazione non comuni per uno della sua età. In stagione, 10 presenze in Serie A e 2 in Coppa Italia, con 3 gol all'attivo. Vincenzo Montella, CT della Turchia, ne segue attentamente l'evoluzione e non è da escludere che il tecnico ex Viola e Milan decida di convocarlo per i prossimi Europei in Germania. Ecco alcune statistiche stagionali di Yildiz direttamente da FootData: 

Leggi anche: Juventus, manovra stipendi: respinto il ricorso di Agnelli

Errori arbitrali Serie A, come cambierebbe la classifica: Inter la più favorita, Milan a -3!
Eurolega, Milano spreca il +11 e si fa rimontare a Valencia

💬 Commenti