Domani alle ore 12:30 all'Allianz Stadium di Torino si gioca Juventus - Frosinone, match valido per la 26^ giornata di Serie A. La Juve di Allegri cerca il riscatto dopo aver conquistato soli 2 punti in 4 partite. Queste le parole del tecnico in conferenza pre-partita.

Allegri su Juventus-Frosinone e la difesa a 4

È stata una buona settimana di lavoro come sono state le altre prima dei risultati negativi che ci sono stati. Ora domani abbiamo una partita difficile contro una squadra che gioca bene e crea. Il nostro obiettivo è tornare a vincere. La difesa a quattro? No, anche perché noi difendiamo sempre a 4 e non dobbiamo cambiare niente.

Su Alcaraz titolare

Sono contento di quello che sta facendo. Domani può giocare. È un giocatore tecnico con un buon tiro. Lui, per me, è una mezzala offensiva. La Juventus è una società che sarà pronta per programmare il futuro, perchè Scanavino, Manna e Giuntoli programmeranno al meglio il futuro. Io devo lavorare sul raggiungimento del nostro obiettivo e cercare di vincere domani e superare questo momento.

Quest'anno abbiamo fatto tre partite simile con Bologna, Sassuolo e Verona. In queste partite può succedere di tutto. A Verona abbiamo fatto delle buone cose, ma dobbiamo tornare ad esser ordinati e compatti

Alcaraz Juventus
Alcaraz Juventus

Sul momento della Juve

Domani andrà in campo la formazione migliore. Ho già passato questi momenti e sta a noi rovesciare questo momento. Nessuno può regalarci una vittoria. Vincere ci farebbe vedere le cose in un altro modo come succede sempre. Non eravamo dei fenomeni e non siamo diventati brocchi ora. Per noi è un'opportunità di crescita. Dopo quella di domani mancheranno 12 partite dove dobbiamo fare i punti per la Champions

Sul suo futuro

In questo momento non firmerei niente, perchè ho un contratto. Adesso bisogna portare la Juventus in Champions

Come sta Rabiot?

Rabiot domenica non ha fatto una bella partita e lui lo sa, però ha fatto gol e ha fornito una bella palla a Vlahovic.Sono molto contento di lui. Farà tre mesi finali al suo livello

Il tridente con Yldiz, Vlahovic e Chiesa

Lavoreremo in futuro per mettere un tridente con Yildiz, Chiesa e Vlahovic. Anche quando giochiamo con Cambiaso lui è un giocatore offensivo. Abbiamo preso troppi gol nelle ultime partite e non va bene"

La formazione

Spero di indovinare la formazione. Nel caso in panchina ho giocatori importanti e spero di sistemare la formazione. Il Frosinone è una squadra che tira tanto in porta con giocatori molto bravi tecnicamente

LEGGI ANCHE: Caressa su Allegri: "Va giudicato per gli obiettivi. Pensava di lottare con l'Inter, poi..."
 

 

Per chi tifa Caressa? Il telecronista di Sky Sport confessa: "Non ci crederà nessuno"
Milan-Atalanta, Gasperini: "Lookman può giocare, e De Ketelaere..."

💬 Commenti