Jannik Sinner vince contro Vavassori e si qualifica per il terzo turno nel torneo di Miami. Dopo l'interruzione causa pioggia di venerdì, l'altoatesino è tornato in campo nella serata di ieri e si è imposto con il punteggio di 6-3 6-4. Una cilindrata diversa fra i due italiani, con il numero 3 del mondo che è sembrato essere in gestione, accelerando in un paio di momenti per staccarsi di dosso la pressione del torinese, autore, dal canto suo, di una prestazione più che discreta. A causa del maltempo, oggi niente giorno di riposo per l'azzurro, che scenderà in campo con l'obiettivo di centrare gli ottavi di finale. Di seguito contro chi e quando gioca

Sinner
Sinner allo Us Open (ph. Image-Sport)

Sinner-Griekspoor: orario di gioco

Sinner quest'oggi se la dovrà vedere contro Tallon Griekspoor, olandese numero 26 del mondo. I precedenti sono 3-0 in favore dell'Italiano, di cui l'ultimo pochi mesi fa in semifinale a Rotterdam. In questa recente occasione il punteggio era stato di 6-2 6-4 e lo sconfitto, padrone di casa, aveva espresso la sua opinione, secondo la quale Jannik sia attualmente il più forte di tutti. Il nativo di Haarlem è dotato di buon servizio, buona manualità e un ottimo dritto. La sfida non sarà certamente agevole, con Sinner che dovrà subito alzare l'asticella rispetto alla sfida di secondo turno. Il match sarà il terzo in programma sul campo centrale, non prima delle ore 20 italiane. Sempre nella giornata odierna per i colori italiani scenderanno in campo anche Musetti (il suo match vs Safiullin è stato rimandato anche ieri) e Arnaldi, bravissimo a sconfiggere Bublik e che se la vedrà ora con Denis Shapovalov. Nel singolare femminile in campo Jasmine Paolini

Fritz, Sabalenka e non solo: cadono teste di serie a Miami

Quella di ieri è stata una vera e propria debacle di teste di serie nel torneo 1000 di Miami. Quattro teste di serie fra le prime 15, considerando sia Atp che Wta, hanno infatti dovuto salutare la Florida con largo anticipo. Fra gli uomini cade il padrone di casa americano Taylor Fritz, sconfitto in due set dal brasiliano Thiago Seyboth Wild con il punteggio di 6-3 6-4. Nel tabellone delle donne invece sono state Sabalenka, Ostapenko e Haddad Maia a cedere il passo rispettivamente a Kalinina (6-4 1-6 6-1), Kalinskaya (6-3 6-1) e Boulter (6-2 6-3). Se la prima vive un momento davvero delicato e la sua eliminazione infatti è solo relativamente sorprendente, le altre due hanno perso in maniera anche netta. A dimostrazione, ancora una volta, di come il circuito Wta sia ricco di colpi di scena e con davvero poche giocatrici in grado di vincere spesso e continuativamente. Una di queste è certamente la numero 1 del mondo, Iga Swiatek, che ieri si è sbarazzata della nostra Camila Giorgi con un doppio 6-1. 

LEGGI ANCHE: Tennis, Miami: Sabalenka scende in campo a pochi giorni dal dramma

 

Dove vedere Inside Out 2, streaming gratis Netflix, Now o Prime Video?
Sci alpino, cala il sipario sulla stagione 2023-2024: Odermatt vince la coppa di discesa

💬 Commenti