La seconda stella con la squadra del cuore è il coronamento di un sogno che Alessandro Bastoni ha raggiunto a soli 25 anni. Altra stagione da assoluto protagonista per il difensore nerazzurro, ormai pedina inamovibile dello scacchiere tattico di Simone Inzaghi.

Contratto blindato ma attenzione alla Premier League

Con il contratto in scadenza il 30 Giugno 2028 l'Inter ha messo sotto chiave il contratto di un giocatore che in tempi non sospetti era finito nelle grazie del Tottenham di Antonio Conte. La volontà del giocatore di rimanere a Milano, Il rinnovo di contratto e un ritocco dell'ingaggio avevano stretto ancor di più il legame tra il ragazzo di Casalmaggiore e il club meneghino, in estate però dalla Premier League potrebbero piombare altre offerte.

Alessandro Bastoni
Alessandro Bastoni con la maglia dell'Inter (Ph Image Sport)

Manchester United: dopo Onana tocca a Bastoni

Il Manchester United dopo aver prelevato solo un anno fa il portiere André Onana sembra averci preso gusto e si prepara a bussare nuovamente alla porta dell'Inter. Ci sono ancora incertezze riguardo all'allenatore, la permanenza di Erik ten Hag rimane sempre in bilico e bisognerà comprendere se l'ipotetico nuovo allenatore attuerà cambi modulo e interverrà sul mercato. Nel frattempo però la dirigenza del Manchester United si porta avanti con i compiti delle vacanze, per Bastoni i Diavoli Rossi sarebbero pronti a investire una cifra vicina ai 60 milioni di euro. Il cartellino del 25enne però si aggira intorno ai 70 milioni di euro, se l'Inter decidesse quindi di sedersi al tavolo delle trattative lo United dovrà rimboccarsi le maniche e presentare un'offerta superiore. E non è escluso che altri grandi club inglesi siano interessati al giocatore.

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Sabatini attacca: "Il Milan sta sbagliando tutto, Berlusconi e Galiani non facevano così..."

💬 Commenti