Dopo 8 anni passati a Roma e 206 gol realizzati con la maglia della Lazio, quella in corso si avvicina sempre più ad essere la stagione di addio per Ciro Immobile. Gli infortuni, le difficoltà sottoporta e il difficile rapporto con Maurizio Sarri che ha portato al suo esonero, hanno condizionato il rendimento dell'attaccante torrese. L'Inter ci pensa in vista della prossima stagione ma il prezzo fissato dal presidente Lotito spaventa i nerazzurri.

I numeri di Immobile 

E' netta la differenza di rendimento di Immobile tra il campionato e la Champions League. Se le 4 reti in 8 partite nella competizione europea sono state fondamentali per superare il girone e affrontare il Bayern Monaco decidendo la gara d'andata, il discorso é diverso in Serie A. Dei 6 gol realizzati solo in due occasioni sono arrivati su azione, mentre i restanti 4 sono frutto di tiri dal dischetto. Decisamente troppo poco per chi ha abituato i tifosi a 30 gol stagionali e ha superato Piola, come miglior bomber della storia biancoceleste.

Fissato il prezzo di Immobile

Claudio Lotito
Lotito Lazio

 Nonostante le difficoltà il suo ex allenatore Simone Inzaghi Sarebbe pronto a riabbracciare Immobile all'Inter. Ma Claudio Lotito non ha nessuna intenzione di svenderlo e ha fissato un prezzo di 30 milioni di euro per lasciarlo andare. Decisamente una cifra troppo alta per i nerazzurri, considerati i 34 anni. Difficile quindi che possa prendere la strada di San Siro nella prossima stagione. 

LEGGI ANCHE: Oppini durissimo su un calciatore dell’Inter: “Provo ribrezzo e sdegno per ciò che ha fatto”

Per chi tifa Caressa? Il telecronista di Sky Sport confessa: "Non ci crederà nessuno"
Lotito sul futuro: "Non vendo la Lazio. Come ho scelto Tudor"

💬 Commenti