Immaginate una città della Romagna tra le più popolose in Italia con 150.000 abitanti, che é riuscita a togliersi diverse soddisfazioni con le rappresentative cittadine in altri sport ma non é riuscita a fare altrettanto nel calcio, penalizzata nel confronto con una realtà più blasonata come il Cesena con cui fare i conti e che ha avuto un passato in Serie A.

Il Ravenna fondato nel 1913 e rifondato per l'ultima volta dopo l'ennesimo fallimento nel 2012, é l'attuale capolista del girone D di Serie D con tre punti di vantaggio sul Carpi, anch'essa società che ha assaggiato la massima divisione con in rosa Kevin Lasagna e quattro sulla Victor San Marino che rappresenta una eccezione in Italia. Ma i Leoni della Romagna la massima serie l'hanno sfiorata nella stagione 1996/1997 grazie ai gol dell'attaccante Stefan Schwoch, ex Napoli e Venezia oltre al Vicenza e sarà proprio questo sogno sfumato ad essere raccontato.

Squadra Ravenna
Ravenna 1992-1993

1993/1994: La prima volta in Serie B

Il presidente Daniele Corvetta non si accontenta della promozione in C1 ottenuta l'anno precedente e nella stagione 1992/1993 allestisce una rosa che può contare sulla qualità di due giovani che faranno strada nel calcio italiano: Francesco Toldo tra i pali e Lamberto Zauli a centrocampo. A fine campionato i giallorossi chiudono al primo posto il girone A davanti al Vicenza e ottengono la prima storica promozione in Serie B.

La dirigenza ravennate ha messo in conto che il debutto assoluto in cadetteria sarebbe servito da esperienza e non fa drammi per il 18° posto finale al termine del campionato 1993/1994, che sancisce il mesto ritorno nella terza serie nazionale. E' una annata positiva per un giovane attaccante di nome Christian Vieri che realizza 12 gol, ma non riesce ad evitare la retrocessione.

Ci vogliono due anni prima che la formazione romagnola riesca a compiere di nuovo il salto di categoria. Nella stagione 1994/1995 viene eliminata in semifinale playoff dalla Pistoiese, ma riesce di nuovo a fare suo il girone A in quella successiva grazie alle 21 reti di un attaccante nativo di Bolzano e proveniente dal Livorno: il suo nome é Stefan Schwoch. I Leoni si riaffacciano alla seconda serie del calcio italiano.  

Christian Vieri
Vieri al Ravenna
Per chi tifa Caressa? Il telecronista di Sky Sport confessa: "Non ci crederà nessuno"
Milan, la difesa fa acqua: tanti gol subiti e numeri da retrocessione

💬 Commenti