Il malore che ha colpito Evan N'Dicka durante il secondo tempo di Udinese-Roma, ha costretto l'arbitro Pairetto al rinvio della gara che sarà recuperata giovedì 25 aprile dal 72' quando é stata interrotta sul risultato di 1-1. Uno stop alle ostilità che data la vera natura dell'incidente occorso al difensore giallorosso di cui si é venuti a conoscenza nelle ore successive, non sarebbe stato necessario secondo l'opinione poco apprezzabile del presidente della Lazio Claudio Lotito.

Malore per N'Dicka

Al 72' il risultato era di 1-1 col vantaggio friulano firmato da Pereyra al 23', a cui aveva risposto Lukaku al 64' per la formazione capitolina. Il difensore della Roma Evan N'Dicka si é accasciato improvvisamente al suolo accusando un dolore al petto come da lui stesso affermato. Il primo a precipitarsi in campo per verificare le sue condizioni oltre ai giocatori presenti, é stato il suo tecnico Daniele De Rossi seguito dai paramedici con un defibrillatore e una barella su cui é stato immediatamente caricato per essere condotto in ospedale.

Evan N'Dicka
N'Dicka Roma

Le parole di Lotito su N'Dicka

Lotito presente all'assemblea di Forza Italia che ha eletto Tajani presidente del partito, si é lasciato andare ad un commento che susciterà polemiche sull'episodio che ha colpito N'Dicka e non farà piacere alla Roma e ai suoi tifosi:

Diciamola tutta, hanno fermato una partita per un semplice codice giallo. Visto che non era così grave il malore, si sarebbe potuto continuare a giocarla la sera

LEGGI ANCHE: Fabrizio Ugo (cardiologo dello sport): "N'Dicka e Giani casi diversi, ma sul defibrillatore..."

Dove vedere Inside Out 2, streaming gratis Netflix, Now o Prime Video?
Coppola regala la speranza al Verona: Udinese stesa da una zampata in zona Cesarini

💬 Commenti