Telefoot ha svelato una trattativa ance si potrebbe aprire tra l'attaccante del Milan, Rafael Leao. Il giocatore rossonero sarebbe il primo obiettivo del PSG  per sostituire Kylian Mbappè. Quest'ultimo, in scadenza di contratto, è ancora una volta al centro di una serrata trattativa col Real Madrid e il club spagnolo è oggi molto fiducioso sulla possibilità di ingaggiarlo a fine campionato. 

Per questo motivo qui, i campioni di Francia si stanno già guardando intorno e Luis Campos, direttore sportivo che nel 2018 lo portò al Lille e oggi è dirigente del PSG, ha individuato nel portoghese il grande obiettivo per l'estate.

Leao-Milan, ecco la situazione 

Dalle pagine di MilanNews  però si sottolinea e si ricreda qual è oggi la situazione contrattuale di Rafael Leao. Il classe '99 ha rinnovato col Milan lo scorso giugno e nel nuovo contratto fu inserita una clausola da 175 milioni di euro. Dopo l'ultimo rinnovo lo stipendio dell'ex Lille è salito a cinque milioni di euro di parte fissa più bonus per arrivare a sette.

Pioli infastidito dalla domanda di Matri su Leao dopo Milan-Bologna: “Ancora?”

Stefano Pioli
Stefano Pioli

Dopo il pareggio con il Bologna, a Stefano Pioli gli è stata posta una domanda proprio su Leao. A farglila domanda è stato l'ex calciatore Alessandro Matri che, collegandosi ad un discorso fatto in precedenza su Zirkzee, ha puntato nuovamente i riflettori sulla discontinuità del talento portoghese venendo però interrotto dal tecnico rossonero  che con un tono tra il sarcastico e l'infastidito ha per due volte evidenziato una certa insofferenza nel parlare sempre del suo esterno d'attacco: "Ancora? Ancora?"  ha difatti chiesto l'allenatore del Milan interrompendo la domanda che gli si stava ponendo. Pronta la risposta di Matri ("Mi dispiace per lei ma quando ha un calciatore che può fare la differenza in rosa è così purtroppo") che però non ha convinto del tutto Pioli che ha provato nuovamente a chiudere l'argomento con un lapidario "l'ha fatta (la differenza, ndr)! Dai, ragazzi…".

LEGGI ANCHE: Milan-Bologna, Pioli: “Loftus-Cheek come Milinkovic-Savic. I due rigori sbagliati…”

 

 

 

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Barcellona, parte il toto nome per il dopo Xavi: Thiago Motta il favorito

💬 Commenti