Jannik Sinner respira. Dopo un avvio di stagione tanto vincente quanto estenuante, il numero 2 del mondo può tirare il fiato. L'altoatesino approfitterà infatti di una decina di giorni senza tornei per riposare e fare un richiamo atletico, in vista del mese di giugno. Roland Garros prima e Olimpiadi poi, sono gli obiettivi principali di questa stagione su terra rossa. Ecco quando lo rivedremo in campo.

Prossimi tornei di Sinner: Madrid e Roma

Jannik Sinner tornerà in campo nel Master 1000 di Madrid, di scena dal 24 aprile al 5 maggio nella capitale spagnola. L'anno scorso non vi aveva partecipato, così come Djokovic, e dunque non difenderà nessun punto. Sicuramente vorrà fare bene, ma altrettanto certamente sarà una tappa per avvicinarsi meglio a Roma e soprattutto ai due grandi appuntamenti della stagione sul rosso: Roland Garros e Olimpiadi di Parigi. Dopo il torneo madrileno l'azzurro sbarcherà in Italia, per il Master 1000 romano: qui la cambiale da scontare è quelle degli ottavi di finale. L'opportunità di essere protagonista in casa e davanti ai propri tifosi è ghiotta. L'appuntamento in quel del Foro Italico è fissato nei giorni 8-19 maggio

Sinner
Jannik Sinner a San Siro (ph. Image-Sport)

Djokovic, Sinner, Alcaraz e Medvedev: stessi tornei per tutti

Il ritiro di Alcaraz dal torneo 500 di Barcellona, evidentemente ancora alle prese con il problema al braccio, rende così omogenee le scelte dei primi 4 giocatori al mondo. Djokovic, Sinner, Alcaraz e Medvedev saranno infatti tutti di scena prima a Madrid e in seguito a Roma, per poi riposare la settimana precedente al Roland Garros (26 maggio - 9 giugno). Per arrivare allo slam parigino, quelli che difendono più punti dalla stagione scorsa sono sicuramente lo spagnolo e il russo: il primo perderà i 1000 della vittoria a Madrid; il secondo gli stessi ottenuti con il trionfo a Roma

Dove vedere Inside Out 2, streaming gratis Netflix, Now o Prime Video?
F1, parla Damon Hill: "Ecco perché Verstappen potrebbe andare in Mercedes"

💬 Commenti