Il Genoa può godersi un Albert Gudmundsson in forma strepitosa, anche in formato internazionale. E' lui infatti che con tre gol e un assist ha deciso la semifinale dei playoff qualificazione per Euro 2024, tra Israele e Islanda. Gli scandinavi fanno un ulteriore passo verso la manifestazione iridata, andandosi a giocare la finale contro l'Ucraina.

Il racconto della partita

Succede molto nel primo tempo durante la semifinale dei playoff qualificazione per Euro 2024 tra Israele e Islanda, in quel di Budapest. Al 31' la nazionale della Terra Promessa trova il gol del vantaggio grazie all'ex Palermo Eran Zahavi, che trasforma un rigore con Valdimarsson che intuisce ma non riesce a respingere. A questo punto sale in cattedra Gudmundsson: l'attaccante guida la rimonta e al 39' la pareggia su punizione. Al 42' direttamente da calcio d'angolo, calibra un pallone per il piede di Traustason che firma l'1-2. 

Nella ripresa si scatena diventando inarrestabile. All'83' arriva la doppietta per la rete dell'1-3, poi chiude in bellezza con la tripletta che manda gli scandinavi in finale e chiude i conti sull'1-4.

Albert Gudmundsson
Gudmundsson Genoa

Finale Ucraina-Islanda

A sfidare l'Islanda nella finale che garantirà un posto ad Euro 2024, sarà l'Ucraina. Gli uomini del CT Rebrov passano in svantaggio con un autogol di Matviyenko contro la Bosnia, ma nei tre minuti finali la ribaltano: Roman Yaremchuk e Artem Dovbyk piazzano i colpi per l'1-2 conclusivo.

LEGGI ANCHE: Germania, polemiche sulla seconda maglia per Euro 2024: "E' da donna. Non fa per noi"  

   

Dove vedere Inside Out 2, streaming gratis Netflix, Now o Prime Video?
Fiorentina in ricordo di Joe Barone: donazione all'ospedale San Raffaele

💬 Commenti