Febbraio si è rivelato un mese magico per il capitano nerazzurro, Lautaro Martinez, che si è aggiudicato il prestigioso titolo di miglior giocatore della Serie A del mese, conferito dall'Associazione Italiana Calciatori (AIC). Il numero 10 dell'Inter ha dimostrato ancora una volta di essere il cuore pulsante della capolista, aggiungendo quattro gol al suo già impressionante tally stagionale e consolidando la sua posizione in vetta alla classifica marcatori del campionato italiano.

Il riconoscimento conferitogli dall'assocalciatori è giustificato non solo dai suoi gol, ma anche dalle brillanti performance che hanno contribuito al successo della squadra. In particolare, il sito ufficiale dell'AIC sottolinea il gol del 2-0 contro l'Atalanta come un momento magico: un tiro eseguito col piede debole dopo una serie di finte di corpo che ha lasciato il portiere avversario immobile. Un'azione che ha confermato la straordinaria abilità tecnica di Lautaro Martinez, il cui contributo è considerato fondamentale nella cattedrale di gioco costruita da Simone Inzaghi all'Inter.

Questo è il secondo riconoscimento come miglior giocatore del mese per Lautaro in questa stagione, dopo quello ottenuto a settembre durante l'avvio impressionante della squadra. Un avvio che sta portando l'Inter verso la conquista del ventesimo scudetto della sua storia. Le cifre personali di Lautaro Martinez parlano da sole: 23 gol e 4 assist in 25 giornate disputate, dimostrando di essere uno degli attaccanti più prolifici e influenti del calcio italiano.

LEGGI ANCHE: Inter-Genoa, Zangrillo attacca Barella: "Arbitri ingannati da calciatori che piroettano come pagliacci"

 

DAZN aumenta i prezzi, gli abbonati sono "pochi". Gli italiani in fuga dalle pay tv?
Lazio, Zaccagni determinato: "Servirà umiltà e tanta cattiveria con il Bayern Monaco. Il dettaglio farà la differenza"

💬 Commenti