Termina sul risultato di 1 - 0 la partita tra Lazio e Lecce giocata alle 12.30 allo Stadio Olimpico in cui la squadra di Sarri è riuscita a conquistare i 3 punti grazie alla giocata di Felipe Anderson che torna finalmente al gol dopo 84 giorni a secco. Le scelte dei cartellini dell'arbitro Caputi complicano la sfida successiva per la Lazio contro il Napoli campione d'Italia per le assenze di Zaccagni e Immobile.

Lazio - Lecce 1-0, la squadra di Sarri vince grazie aal ritorno al gol di Felipe Anderson

La 20esima giornata di Serie A vede la Lazio di Sarri trionfare contro il Lecce di D'Aversa. L'unico gol del match, siglato da Felipe Anderson, permette ai biancocelesti di continuare la striscia di vittorie dopo aver ottenuto in passaggio del turno in Coppa Italia a discapito della Roma con il rigore segnato da Zaccagni. Proprio lui però ha rimediato un cartellino giallo nella sfida appena conclusa che gli costerà una squalifica insieme al compagno di reparto Immobile.

Ciro Immobile
Ciro Immobile

Zaccagni e Immobile squalificati con il Napoli, ci saranno in Supercoppa

Mattia Zaccagni ha rimediato un cartellino giallo per un fallo commesso al minuto 45 nella sfida appena conclusa contro il Lecce, l'intervento è stato giudicato irregolare dall'arbitro Caputi che ammonendo l'ala della Lazio lo condanna a saltare la sfida in campionato contro il Napoli, potrà esserci in Supercoppa. Situazione analoga per il bomber Ciro Immobile che è stato ammonito nei minuti finali, dopo essere entrato al 79'. Immobile ha quindi smaltito l'infortunio che lo ha tenuto fermo per qualche settimana, ma salterà anche lui la prossima gara in Serie A contro il Napoli perchè era diffidato.

LEGGI ANCHE: D'Aversa: "Le occasioni migliori le abbiamo avute noi. Dobbiamo migliorare perché non..."
 

 

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Cagliari Bologna 2-1: Posch ammonito, salterà il Milan

💬 Commenti