Alla luce dei fatti, dopo la sentenza stabilita dal Giudice Sportivo, Acerbi non è colpevole di razzismo nei confronti di Juan Jesus. Il direttore di Sportitalia, Michele Criscitiello, si è espresso al riguardo con toni molto accesi.

Criscitiello tuona sul caso Acerbi-Juan Jesus

Ecco le sue parole:

Si deve vergognare la FIGC, che in attesa di giudizio lo manda a casa da due partite inutili: se io fossi Acerbi, direi a Gravina che non ci vengo agli Europei. Perché non mi hai tutelato quando dovevi e siccome esiste la prova di innocenza devo credere ad un giocatore perché non c'era la prova.

Acerbi Inter
Acerbi Inter

Su chi parla di “Marotta League”

Ha poi continuato dicendo:

 E non mi venite a raccontare la Marotta League e il potere dell'Inter, qui di potere non c'è niente: non mi raccontate la storiella che Marotta comanda più della Meloni. Acerbi è stato assolto e oggi, a fronte all'assenza di prove, dovete andare a parlare con Juan Jesus e interrogarlo: ogni volta dire che c'è del razzismo dove non c'è, esaspera tutta la situazione del calcio. Acerbi, quando Spalletti, che ti ha creduto, ti convocherà, devi dire a Gravina: "Vacci tu a giocare con la maglia azzurra". Perché quando dovevano tutelarti ti hanno abbandonato, ancora prima di una sentenza: sono fatti, non parole

LEGGI ANCHE: Criscitiello tuona: "Tudor non è l'allenatore ideale per la Lazio..."
 

 

Per chi tifa Caressa? Il telecronista di Sky Sport confessa: "Non ci crederà nessuno"
Juventus: Allegri via? C'è solo un nome per sostituirlo

💬 Commenti