Moise Kean sta per lasciare nuovamente la Juventus. La precaria condizione fisica del classe 2000, alle prese con troppi infortuni, e la conseguente esplosione di Yildiz, hanno escluso dal progetto bianconero l'attaccante italiano, e convinto di fatto la Vecchia Signora a lasciarlo partire in questa sessione di mercato. Dopo le parentesi in Inghilterra con la maglia dell'Everton, e in Francia con quella del Psg, Kean si appresta ad affrontare una nuova intrigante sfida: ad attenderlo c'è la Spagna e precisamente l'Atletico Madrid, dove ritroverà l'ex compagno Alvaro Morata. Una decisione sofferta seppur doverosa, visto lo scarso minutaglie riservatogli dal tecnico Allegri. Il calciatore proverà a ritagliarsi uno spazio e convincere Luciano Spalletti a convocarlo per gli Europei in programma questa estate in Germania.

Morata e Kean

Kean-Atletico, ci siamo: fissate le visite mediche

Questione di giorni e l'attaccante vestirà la maglia dei Colchoneros. L'affare sembra ormai raggiunto, con il calciatore che dovrebbe raggiungere la capitale spagnola domani per sottoporsi alle consuete visite mediche di rito, prima dell'apposita firma sul contratto. Prestito secco fino a giugno senza diritto di riscatto per una cifra pari a 500 mila euro. Vani i tentativi di Monza, Fiorentina e soprattutto Bayer Leverkusen. Il club bianconero ha di fatto accontentato le richieste del calciatore, il quale ha voluto fortemente l'Atletico

Kean, i perché della scelta Atletico

E chissà che questa nuova esperienza non rilanci le ambizioni del classe 2000, alle prese in questa stagione con qualche infortunio di troppo, e l'inattesa esplosione di Yildiz. L'idea di ritrovare Morata, di giocare gli ottavi di finale di Champions contro l'Inter, hanno di fatto pendere l'ago della bilancia verso la Spagna. Va comunque ricordato che, prima di ufficializzare l'affare, l'Atletico dovrà liberare una casella nelle prossime ore. Correa e Depay gli indiziati a lasciargli il posto e  la capitale spagnola. 

 

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Challenger Punta del Este: Cecchinato, Darderi e Mager avanzano agli ottavi. Ecco il montepremi

💬 Commenti