La Juventus non convince allo stadio Maradona, finisce in svantaggio con un gol da fenomeno di Kvaratskhelia, trova il pareggio con Chiesa intorno all'80esimo minuto di gioco, ma poco dopo il Napoli la chiude con Raspadori. Nonostante la sconfitta resta di buono che la Juventus di Allegri è scesa in campo con la formazione più giovane del campionato.

Juventus
Juventus

Juventus: la formazione con età media più giovane contro il Napoli

La formazione schierata da Allegri contro il Napoli è quella più giovane di questo campionato: età media di 26 anni e 14 giorni. Tanti giovani talenti sono scesi in campo ieri sera, tra cui i più giovani Cambiaso (24 anni), Vlahovic (24 anni), Miretti (20 anni), Alcaraz (21 anni) e Iling-Junior (20 anni). Ad alzare l'età media ci sono i senatori esperti come Alex Sandro (33 anni), Szczesny (33 anni). Anche tra i subentrati da citare Nonge (18 anni) e Yldiz (18 anni). Questo è il segno che il lavoro della Next Gen dà i suoi frutti e la Juventus fa affidamento sulle giovani stelle.

LEGGI ANCHE: Napoli-Juventus, Calvarese: "Mariani al Maradona introduce la somma di falli del basket..."
 

 

Per chi tifa Caressa? Il telecronista di Sky Sport confessa: "Non ci crederà nessuno"
Ziliani: "Vietato fischiare rigori contro la Juventus quest'anno..."

💬 Commenti