La vigilia del Derby d'Italia tra Juventus e Inter è stata animata dalle dichiarazioni di Francesco Acerbi, difensore dell'Inter, che aveva tuonato contro la spesa eccessiva della Juventus sul mercato. Oggi, con l'edizione odierna del quotidiano Libero, mettiamo a confronto i bilanci delle due squadre per capire se Acerbi aveva davvero ragione.

L'Attacco di Acerbi

Francesco Acerbi
Francesco Acerbi

Francesco Acerbi aveva dichiarato che la Juventus aveva speso quasi il doppio rispetto all'Inter per rinforzare la squadra in vista della corsa Scudetto. "La Juventus ha speso 200 milioni per 3 giocatori come Vlahovic, Chiesa e Bremer. Noi parametri zero," aveva affermato il difensore nerazzurro, scatenando reazioni tra i tifosi juventini.

Secondo l'analisi condotta da Libero, i numeri confermano le parole di Acerbi. La Juventus avrebbe speso 457 milioni sul mercato, mentre l'Inter si sarebbe fermata a 225 milioni. Un divario finanziario notevole, che getta una luce nuova sulle dichiarazioni del difensore nerazzurro.

Nonostante la Juventus abbia sperimentato un mercato a zero durante l'estate, un'eccezione rispetto alle loro abitudini, l'Inter continua con la sua politica dei parametri zero ormai consolidata da tre stagioni. Questo potrebbe spiegare la differenza nei costi dei cartellini e gettare un'ombra di dubbio sulla strategia di spesa della Vecchia Signora.

Il Derby d'Italia si infiamma

Dusan Vlahovic
Dusan Vlahovic

Il confronto finanziario tra le due squadre ha acceso ulteriormente il Derby d'Italia, che si svolgerà domenica sera a San Siro. Nonostante l'età media della Juventus sia più alta e il progetto ancora in fase iniziale, la spesa eccessiva sul mercato è diventata oggetto di dibattito tra i tifosi. Il commento di Acerbi ha alimentato ulteriormente le fiamme, creando un'atmosfera infuocata prima ancora del fischio d'inizio.

Il verdetto dei numeri sembra dare ragione a Francesco Acerbi, ma solo il campo potrà confermare quale squadra avrà effettivamente fatto la scelta migliore dal punto di vista sportivo. Resta da vedere se la Juventus riuscirà a dimostrare che, nonostante la spesa, è la qualità che fa la differenza sul campo.

LEGGI ANCHE: Serie A, chi ha speso di più e chi di meno nel mercato invernale

 

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Zazzaroni svela: "Allegri non chiederà il rinnovo di contratto con la Juventus"

💬 Commenti