Zazzaroni fonte Twitter
Serie A

Zazzaroni: "Per Sarri e Gasp, il VAR 'pilota' le gare. Decisioni prese su fermo immagine sono un'offesa al calcio"

Il direttore del Corriere dello Sport si è soffermato sulle proteste di Sarri e Gasperini contro il VAR

Ludovica Carlucci
26.02.2022 09:52

VAR, Sarri e Gasperini al centro del consueto pensiero di Ivan Zazzaroni. Il direttore del Corriere dello Sport scrive sul noto quotidiano sportivo: "Per Sarri e Gasp, VAR strumento in grado di 'pilotare' le gare". Dopo l'appello "no war", riprendendo le parole di Mihajlovic, Zazzaroni si è soffermato sulle proteste di Sarri e Gasperini contro il VAR. "Ho la netta sensazione (...) che gli allenatori di Atalanta e Lazio considerino il VAR uno strumento in grado di 'pilotare' a distanza le partite, per questo chiedono di essere interpellati sull’uso che ne viene fatto. Una richiesta più che legittima: conoscendo la sensibilità e la disponibilità di Trentalange e Rocchi, penso che un incontro con i tecnici di A e B su questo tema specifico possa essere programmato in tempi brevissimi"

Il Video Assistant Referee è ormai presente nel nostro sistema calcistico da 5 anni, ma un uso “improprio” di questo strumento che ha cambiato il calcio non è accettabile. Per Zazzaroni sarebbe importante riuscire a rispettare le dinamiche della partita: "Le decisioni prese sulla base di un fermo immagine, ad esempio, sono un’offesa al calcio e alla sua natura di sport di contatto".

LEGGI ANCHE: Caressa e il retroscena su Benedetta Parodi: "Volevo fare colpo. Poi prese fuoco la padella..."

Che squadra tifa Adani? Il commentatore ha due passioni: ecco quali!
Serie A, Milan-Udinese 1-1 (VIDEO GOL HIGHLIGHTS): Udogie risponde a Leao e ferma i rossoneri