Il rigore di Koopmeiners che ha permesso all'Atalanta di portare via un punto da San Siro nel posticipo dell 26° giornata col Milan dopo il vantaggio iniziale firmato da Leao, é uno dei tanti che mancano alla Dea nel calcolo totale contro i rossoneri. le parole arrivano direttamente per bocca di Gian Piero Gasperini al termine dell'incontro.

L'azione del rigore

Stefano Pioli
Pioli milan

L'ennesimo rigore fischiato contro il Diavolo, ha ragione di esserci per Gasperini nella sfida che visto contrapporsi Milan e Atalanta. Il tecnico di Grugliasco ha analizzato così l'episodio ai microfoni di Dazn:

Pioli fa parte di quella generazione di allenatori che non riconosce come validi questo tipo di rigori assegnati dal VAR, ma ormai sono frequenti. Non é solo quello di questa sera ma noi abbiamo diversi rigori per cui siamo in credito col Milan e non ci sono stati assegnati. Non li apprezzo nemmeno io ma fanno parte del calcio moderno e strizzano l'occhio alla diretta in televisione

L'approccio alla partita

Stasera abbiamo fatto molta fatica ed é stata una partita molto difficile perché il Milan é una grande squadra, che ha sfoderato una prestazione di alto livello. Abbiamo preso gol su una situazione difensiva che avevamo preparato in settimana e mi ha dato fastidio. Abbiamo bisogno dell'apporto di tutti e non può essere solo Scamacca a cambiare le partite. Oggi abbiamo portato via un unto che fa morale ma non affronteremo sempre loro e ogni gara é diversa dall'altra

LEGGI ANCHE: Milan sfortunato con i rigori: il dato di quelli fischiati a sfavore    

Per chi tifa Caressa? Il telecronista di Sky Sport confessa: "Non ci crederà nessuno"
Milan-Atalanta, Pioli: "Se Holm non cadeva non assegnava il rigore. Si tocca la faccia"

💬 Commenti