Nella scorsa giornata di Serie A, c'è stata il big match tra il Napoli e la Juventus. Gli azzurri hanno battuto per 2-1 i bianconeri di Allegri.

A commentare le due squadre e il campionato in corso è stato Sandro Sabatini a Mediaset.

Napoli, senti Sabatini

Ecco le parole che il giornalista ha affidato al Napoli di Aurelio De Laurentiis:

“Non vedo il Napoli da quarto posto perché Roma e Bologna stanno andando benissimo e vedo un divario difficile da colmare tra queste due squadre. Se vanno in 5 squadre si può riaprire. Vedo che il Napoli sta recuperando le sembianze di una squadra che sa quello che fa. È un Napoli però che se Vlahovic segna due gol e mezzo nel primo tempo non c'è niente da dire, per non parlare degli errori di Iling e Alcaraz!”.

Juventus, Sabatini su Allegri 

Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri 

Sabatini poi chiosa sulla Juventus di Allegri:

"Nonge sostituito dopo l'errore? Sicuramente è stato troppo cinicamente severo Allegri. Secondo me questo ragazzo è molto forte e diventerà un grande giocatore poi è chiaro che ha commesso questa ingenuità ma oltre ad aver concesso il rigore è uno di quelli che non schermano la mandria di giocatori del Napoli che vanno sulla respinta di Szczesny sul rigore e anche questo è un errore. Allegri? Giuntoli non si prenderà la responsabilità di decidere da solo. È giusto che abbia avuto dei contatti con altri allenatori, ma a Thiago Motta che è un bravissimo allenatore è dipeso anche dalla bravura dei giocatori, dalla società e dalla fortuna". 

LEGGI ANCHE: Maresca su Inter-Juventus: "La protesta di 2 giocatori mi ha fatto capire di aver sbagliato"

 

Dove vedere Inside Out 2, streaming gratis Netflix, Now o Prime Video?
Ultras Napoli, il coro su Luciano Moggi e lo sfottò alla Juventus

💬 Commenti