L’allenatore dell’Inter, Simone Inzaghi, prima della sfida di oggi contro l’Udinese in campionato ai microfoni di Sky Sport aveva dichiarato di aspettarsi sicuramente una Udinese fisica capace di esaltarsi in determinate partite, avendo infatti questa'ultima tolto punti importanti a Milan, Lazio e Bologna e aveva auspicato d'altra parte una Inter molto attenta e consapevole di dover fare un’ottima gara.

Ecco le prime dichiarazioni di mister Inzaghi

Sui risultati da record delle ultime partite, e in particolare della vittoria sull'Udinese   

"… ho avuto la fortuna di avere un gruppo di ragazzi che danno sempre tutto e che si aiutano in campo. Stasera abbiamo visto quelli che sono entrati e tutto il gruppo e  poi la festa finale con i nostri tifosi. 

Penso che sia stata una bellissima immagine. Quello che mi rimane della partita di stasera, oltre al grande cuore che ci hanno messo i ragazzi, il bello è stata la festa insieme ai nostri tifosi, alla fine. Quando siamo arrivati sembrava di essere a San Siro, dagli interisti  che si vedevano qui fuori allo stadio, a tutto il settore ospiti, mezza gradinata, e mezza tribuna .. sembrava di essere alla fine a San Siro sotto la curva !

Sulla mancanza di gol di Lautaro e Thuram Inzaghi replica

“Lautaro e  Thuram anche se non  hanno fatto gol stasera sono stati determinanti.: Thuram si è procurato il rigore, Lautaro sulla rete di Frattesi ha fatto qualcosa di straordinario con il tiro.”

"Abbiamo trovato un ottimo portiere, probabilmnete senza il portiere la partita si sarebbe incanalata prima. Però ho fatto i complimenti pubblicamente all'Udinese che ha messo in campo una ottima  prova, avevano giocatori fuori loro, avevamo giocatori fuori noi, inevitabile a questo punto della stagione, ma ci voleva una grande Inter perchè l'Udinese non era semplice. L'Udinese aveva giocatori fisici, si mettevano tutti sotto la linea della palla e quindi ci è voluta una grande Inter e sono molto molto contento" 

Calhanoglu esulta dopo il gol a Udine
Calhanoglu in gol su rigore 

E sul carattere della squadra Inzaghi replica: 

“Ho sentito qualche critica in televisione al primo tempo dell'Inter, forse abbiamo sbagliato tecnicamente, ma non era semplice. Abbiamo trovato un ottimo portiere e non abbiamo concesso nulla all'Udinese, penso che non sia mai entrata in area nel primo tempo” 

"Abbiamo preso un gol che purtroppo è stato fortuito ma alla fine primo tempo ho detto alla squadra di stare tranquilla di ritiornare in campo con quello che avavamo provato in questi giorni, di stare lucidi che avremmo potuto ribaltare la partita. I ragazzi sono stati bravi. Abbiamo cambiato qualcosa a livello di sistema, ma al di là dei sistemi, dei moduli, di chi è entrato e di chi è uscito, in effetti sto cambiando tanto nella  formazione,  ho la fortuna di avere un grande gruppo. Insomma 26 vittorie su 31 partite, se non hai un gruppo così, è difficile centrarle. 

Sulla calma richiesta poi alla squadra allo scadere, facendo pensare che un pareggio sarebbe pure bastato, Inzaghi spiega 

“Chiedevo calma perchè avevo sentito il quarto uomo che aveva detto dei 7 minuti di recupero. Avevo visto che l'Udinese era in difficoltà, sfortunatamente avevano finito i cambi con Thauvin fuori, e così chiedovo calma e lucidità . Dovevamo allargare il campo, loro avevano un uomo in meno e noi dovevamo muovere velocemente così avremmo trovato la possibilità di fare gol. E' stato molto bravo Lautaro e bravissimo Frattesi a credere a qalla respinta”

Sulla prestazione della squadra Inzaghi poi conclude così

Se vinci così tante partite è merito di tutti, per come stanno bene insieme il merito principale poi è loro, dei ragazzi,  poi ci sono tante altre cose che hanno permesso di arrivare  fino a qui …lo staff tecnico che mi aiuta e mi supporta da tanti anni, la società sempre presente e una grandissima tifoseria, che è sempre un valore aggiunto per noi, tifoseria che ci ha fatto fare questo percorso e che ci  ha aiutato sempre tantittsisimo indipendentemente dal giocare in casa o fuori. Sentiamo sempre il sostegno della nostra gente 

Frattesi esulta dopo un gol
Frattesi autore del gol che ha portatao alla vittoria l'Inter 
Dove vedere Inside Out 2, streaming gratis Netflix, Now o Prime Video?
Juventus, fatta per Felipe Anderson: accordo ad un passo per l'ala della Lazio

💬 Commenti