Per anni é stato un trofeo che si é tradizionalmente giocato ad agosto prima che iniziasse la nuova stagione di Serie A e ha rappresentato il primo trofeo ufficiale messo in palio, tra la vincitrice del campionato e la detentrice della Coppa Italia. Mai come nell'edizione di quest'anno che si svolgerà in Arabia Saudita, la Supercoppa Italiana ha subito importanti modifiche in termini di regolamento e nel montepremi, tutti atti a renderla il più avvincente e appetibile possibile sia come livello di difficoltà che come introiti per le squadre participanti e per i diritti tv legati alla trasmissione delle gare.

 Sarà la quarta volta che il paese arabo ospiterà un evento calcistico legato al campionato italiano. L'esordio é avvenuto nell'edizione 2018/2019, disputata a Gedda e vinta dalla Juventus sul Milan, poi é stata la volta di quella 2019/2020 che si é giocata a Riyad e dove a trionfare fu la Lazio sui bianconeri. La più recente é stata quella 2022/2023, andata in scena il 18 gennaio 2023 sempre a Riyad e vinta dall'Inter nel derby contro i cugini rossoneri. La Lega Serie A ha infatti confermato l'accordo con lo stato saudita.

Supercoppa Italiana, il nuovo regolamento

La Supercoppa Italiana dall'edizione di questa stagione prevede una nuova formula. Infatti non si disputerà più con una finale secca tra la vincitrice del campionato e quella della Coppa Italia, ma seguirà il modello spagnolo con quattro squadre ad affrontarsi in una semifinale e poi chi riuscirà ad avere la meglio si sfiderà nell'ultimo atto. Le partecipanti sono il Napoli campione d'Italia in carica, la Lazio arrivata seconda, l'Inter che posticiperà con l'Atalanta detentrice della coppa nazionale e la Fiorentina finalista perdente.

Juventus Supercoppa
Festeggiamenti Juventus

Supercoppa Italiana, sedi e date

La prima delle due semifinali andrà in scena allo stadio King Saud University di Riad, dove giovedì 18 gennaio 2024 alle ore 20 italiane scenderanno in campo i partenopei opposti ai toscani. Il giorno successivo venerdì 19 gennaio sarà la volta delle altre due semifinaliste, nella sfida tra il passato e il presente di Simone Inzaghi: Inter contro Lazio si giocherà alla stessa ora e nello stesso impianto. La finale é prevista per lunedì 22, sempre alle ore 20 italiane.

Supercoppa Italiana, le cifre del montepremi

La Supercoppa Italiana ha subito delle modifiche nel regolamento ma anche nel montepremi. Il remunerativo accordo con lo stato saudita prevede la disputa di quattro edizioni su sei della manifestazione e oltre a questa ospiterà anche quelle del 2025, 2028 e 2029. In dote ha portato anche l'aumento del montepremi per le quattro società partecipanti, per un totali di 23 milioni di euro. Di questi però ne vedranno solo 16,2 milioni e saranno suddivisi in questo ordine:

  • 1,6 milioni di euro andranno alle semifinaliste perdenti e in base agli accordi presi, una delle due dovrà giocare anche una amichevole contro una squadra saudita
  • 5 milioni saranno versati alle due finaliste
  • 8 milioni saranno il premio che incasserà la squadra vincitrice della Supercoppa Italiana

LEGGI ANCHE: Napoli, Mazzarri smentisce le dimissioni: incombe l'ombra di Conte

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Football, squalifica di due giovani atleti per un saluto romano: risponde il team manager

💬 Commenti