Questa sera allo Stadio Olimpico di Roma, si sta disputando la gara Lazio-Milan, valida per la 27 esima giornata di Serie A. La Lazio di Maurizio Sarri ospita il Milan di Stefano Pioli. Rossoneri non si fermano e continuano a sperare in un soprattasso alla Juventus. Gara fondamentale per la rincorsa al 4° posto da parte dei biancocelesti. Partita subito molto tesa sulla panchina dei capitolini, a causa del contatto fra Maignan e Castellanos non sanzionato dal direttore di gara odierno Di Bello. 

Lazio-Milan, si infiamma

Lazio-Milan si infiamma subito.Dopo 12 minuti errore difensivo degli ospiti con Florenzi e Maignan che non si capiscono e combinano un mezzo pasticcio. Il portiere rossonero esce tocca il pallone ma dopo travolge Castellanos

Lazio-Milan, contatto Maignan Castellanos

Maurizio Sarri
Maurizio Sarri

Contatto netto e soprattutto in area di rigore. Grandi proteste dei biancocelesti in campo e in panchina. Di Bello fa segno che si può continuare a giocare e non viene neanche richiamato dal VAR, ma le immagini sembrano abbastanza chiare. C'erano tutti gli estremi per il penalty a favore della Lazio.

LEGGI ANCHE: Galliani sbotta: "Mi inca**o perché a Monza si arrabbiano per le sconfitte. Abbiamo vinto..."

 

Per chi tifa Caressa? Il telecronista di Sky Sport confessa: "Non ci crederà nessuno"
Lazio-Milan, espulso Pellegrini: biancocelesti in 10, i social si infiammano

💬 Commenti