Il Milan perde il sesto derby consecutivo. Solo questo farebbe male a qualsiasi milanista, eppure, la sconfitta di ieri non è la sola delusione per i rossoneri. L'Inter si è aggiudicata lo scudetto proprio in casa del Diavolo, conquistando così la sua seconda stella. Prestazione sicuramente migliore rispetto a quelle con la Roma, ma con tante imprecisioni e diversi errori tecnici. La stagione di Leao e compagni nelle ultime due settimane ha preso la piega peggiore possibile, e ora, rialzarsi non sarà semplice. Proprio di questo ha parlato il giornalista Carlos Passerini

Il Milan perde il sesto derby consecutivo: parla Passerini

Sulle pagine del Corriere della Sera, Carlos Passerini commenta così la situazione attuale del Milan, post sconfitta nel derby:

La resa del Diavolo è la resa di Stefano Pioli, che perde amaramente anche il suo sesto derby consecutivo, con ogni probabilità l'ultimo. Esce a testa bassa, quando l'arbitro Colombo chiude la partita e accende la festa interista, con la musica da rave che rimbomba dentro San Siro, comprendo anche la rabbia dei tifosi milanisti. La botta è forte. E rialzarsi sarà dura

Juventus-Milan: emergenza in difesa per Pioli

Le brutte notizie in casa rossonera potrebbero non essere finite. Sabato c'è la sfida alla Juve, scontro diretto per il secondo posto, e Pioli dovrà fare a meno di tre titolari in difesa. Dopo il derby infatti, non ci saranno Tomori (squalificato poiché ammonito da diffidato) e gli espulsi Theo Hernandez e Calabria. L'allenatore milanista ha ribadito più volte di voler chiudere bene e, per quello ce ha dato al Milan in questi anni, se lo meriterebbe anche. La sensazione però è che a Milanello ormai non si veda l'ora di finire la stagione e cambiare aria. 

Theo
Theo Hernandez Milan (Ph. Image-Sport)

LEGGI ANCHE: Compagnoni: "Milan? Squadra incompiuta, dopo lo scudetto diversi errori"

 

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Juventus: scelto l'erede di Szczesny, viene dalla Serie A

💬 Commenti