Thomas Tuchel, allenatore del Chelsea
Champions League

Chelsea, Tuchel non ci sta e attacca: "Ho visto l'arbitro ridere e scherzare con Ancelotti"

Il tecnico dei Blues ha commentato con amarezza l'eliminazione in Champions League per mano del Real Madrid

Salvatore Delle Donne
13.04.2022 11:31

Al Chelsea non è bastata una super prestazione per ribaltare il risultato dell'andata. Al Bernabeu contro il Real Madrid, la squadra  di Tuchel domina, sia sotto il profilo del gioco che del risultato, ma saluta la Champions. Il 3-1 maturato nei minuti regolamentari costringe le due squadre ai supplementari, dove a spuntarla è la squadra di Ancelotti grazie al guizzo del solito Karim Benzema. Una cocente eliminazione, che ha lasciato qualche strascico a fine partita, confermato dalle parole del tecnico dei Blues, deluso dall'atteggiamento dell'arbitro ma non solo:

“Mi ha deluso il fatto che l'arbitro abbia riso e scherzato con il mio collega Ancelotti. So che Carlo è un gentiluomo e bravo ragazzo, ma quando volevo andare a ringraziare l'arbitro a fine partita l'ho visto ridere a crepapelle con il direttore di gara. Penso sia stato un momento molto sbagliato per farlo: tempismo inappropriato e gliel'ho anche detto”.

Sacchi: "Se il Milan vince il campionato è un miracolo"
Atalanta, Pagliuca pronto a vendere le quote: lo statunitense vuole il Chelsea