Paolantoni
Serie A

Paolantoni duro: “Coro ‘Vesuvio erutta, tutta Napoli è distrutta’ è razzista. Gelosi di noi”

Il comico ha rilasciato le seguenti considerazioni alla stampa sul coro anti Napoli presente su Spotify

Francesco Rossi
01.10.2022 12:23

Il comico Francesco Paolantoni ha espresso un parere decisamente molto duro nei riguardi della Lega Calcio, dopo la pubblicazione sulla piattaforma digitale musicale di un famoso coro anti Napoli, solitamente intonato dalle squadre avversarie. Ecco le sue dichiarazioni rilasciate al sito Mowmag.com:
 

“È così, non è solo tifo da stadio, è un problema sociale molto grave che viene continuamente sminuito. Come grave è la presenza su Spotify. Andava rimosso da subito. Il razzismo, perché di questo si tratta, non può diventare un gioco o una hit da cantare. È una roba che ci sarà sempre, ma almeno non da alimentare. Andrebbero presi dei seri provvedimenti a carico delle squadre a cui questi simpatici tifosi appartengono”

Sul mancato intervento della Lega Calcio, Paolantoni ha detto: “Temo che abbiano paura di perdere tifosi. Per loro, il denaro prima di tutto”

GELOSIA - “Ciò deriva da un’antica e ignorante gelosia nei confronti di un territorio ricco, prosperoso e culturalmente elevato”

 

Graziani: "Godo quando perdono. Li gufo sempre"
Ferrara distrugge Cassano: “Prendevi il biberon, taci. Maradona non tollerava i fenomeni come te”