Alessandro Del Piero, ex-campione della Juventus (Zimbio)
Champions League

Del Piero sulla Juventus: "E' molto forte e con il ritorno di Chiesa e Pogba lo sarà anche di più. I giocatori devono solo..."

L'ex bandiera bianconera parla della Juventus e dell'incontro di questa sera in Champions contro il PSG

Serena Baldi
06.09.2022 11:13

Questa sera la Juventus esordirà in Champions League contro il PSG. Alessandro Del Piero, dopo un inizio non brillante di campionato, fa un bilancio sui bianconeri: 

"Quella di Allegri è una squadra molto forte e non appena torneranno Pogba e Chiesa e Paredes sarà inserito, lo sarà ancora di più: con un gruppo così le ambizioni sono giustificate e quasi obbligatorie. Il tecnico ha detto che la partita che conta non sarà contro il PSG, ma lo ha fatto per togliere pressione all'ambiente, la Juve è la Juve anche a Parigi".

E quando gli viene fatto notare che i giocatori non si divertono, Del Piero risponde così

"Non è da oggi, era così anche con Sarri e con Pirlo. I giocatori sono protagonisti, non posso pensare che risentano della situazione, la possono e la devono cambiare. Non possono aspettare che qualcosa succeda o che arrivi qualcuno a salvarli".

LEGGI ANCHE: Damascelli attacca la Juventus: "A Pogba è stato consentito di fare ciò che vuole. Allegri finge di essere irritato"

Mancini, suo ex calciatore: “Mi insultava, volevo tirargli una scarpa. Minacciai i suoi figli”
Pistocchi: "Ecco la mia griglia di partenza per il campionato 22/23 di Serie A"