Del Napoli che aveva incantato lo scorso anno, di quella macchina perfetta che aveva dominato il campionato e vinto meritatamente uno scudetto non c'é più traccia. A pagare sono stati due allenatori, Garcia e Mazzarri chiamati rispettivamente all'improbo compito di non far rimpiangere Spalletti e di salvare il salvabile, richiesta fatta anche all'ultimo arrivato Francesco Calzona. A pagare per ultimo le scelte sbagliate fatte in estate, potrebbe essere il direttore sportivo Mauro Meluso per la cui sostituzione spunta il nome di Frederic Massara.

Il curriculum di Massara

Frederic Massara collabora con l'attuale direttore sportivo della Salernitana Walter Sabatini, prima al Palermo poi alla Roma. Proprio nella Capitale sulla sponda giallorossa riveste per due volte il ruolo di ds, prima sostituendo lo stesso Sabatini nel 2016 e poi Monchi nel 2019. A giugno dello stesso anno é il Milan ad ingaggiarlo per ricoprire la stessa posizione e in coppia con Paolo Maldini, porta il Diavolo a conquistare di nuovo il tricolore dopo 11 anni dall'ultima volta. Il 7 giugno 2023 rassegna le dimissioni per divergenze con la società.

Mauro Meluso
Meluso ds Napoli

Idea Massara per il Napoli

Massara vorrebbe tornare sulle rive del Tevere, per occupare per la terza volta il ruolo di ds alla Roma lasciato libero dalle dimissioni di Tiago Pinto. Per lui però ci sarebbe in piedi anche l'opzione Napoli, come sostituto di Meluso che pagherebbe la non convincente campagna acquisti fatta in estate, dopo l'addio di Cristiano Giuntoli passato alla Juventus.

LEGGI ANCHE: Moggi: "Napoli in Champions? Niente è scontato. Acerbi? Difficile difenderlo..."     

Per chi tifa Caressa? Il telecronista di Sky Sport confessa: "Non ci crederà nessuno"
Milan, Deschamps su Giroud: "Non é ancora fatta ai Los Angeles FC. A lui piacerebbe"

💬 Commenti