Luciano Moggi è tornato a parlare di Massimiliano Allegri all' evento al Circolo dello Stampa – Sporting di Torino, queste le dichiarazioni dell’ex dirigente raccolte dal quotidiano Torino CronacaQui.

Juventus, Moggi difende Allegri 

La Juventus a oggi è terza in classifica, quindi credo che Allegri, con le forze a sua disposizione, abbia comunque fatto un grande campionato. È sufficiente guardare la partita di Champions League tra Manchester City e Real Madrid: la squadra inglese ha giocato sempre in attacco, dominando, ma il Real ha comunque vinto. Lo avesse fatto Allegri lo avrebbero crocifisso”.

Serie A, Allegri resta o dice addio alla Juventus?

Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri 

Massimiliano Allegri ha un contratto con la Juventus anche per la prossima stagione ma molto, se non tutto, è subordinato, a prescindere, al raggiungimento dell’obiettivo principale: la qualificazione alla prossima Champions League. Non solo. Come scrive TuttoSport, Rialzare un trofeo dopo due anni inusuali di totale astinenza in campo maschile, contribuirebbe ad alzare il voto che la dirigenza attribuirebbe alla pagella stagionale di mister Max che, va detto, ha valorizzato e utilizzato non pochi giovani come testimonia l’età media dei bianconeri scesi in campo nelle 32 giornate già disputate. E il tecnico sta per vivere cinque giornate importanti, in cui la luce che lo circonda potrebbe cambiare tonalità per virare su tinte meno scure”.

LEGGI ANCHE: Zazzaroni: "Juventus, ma Giuntoli mente su Allegri? Sono sicuro che nasconde..."

 

Serie A, DAZN punta sempre di più sulla sua modalità gratuita
Matteo Salvini: "Ridateci il nostro Milan, tutto da cambiare"

💬 Commenti